INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Pucetta ancora KO contro il Sant’Omero Palmense: ora è zona Play Out

Tredicesima giornata, sesta sconfitta stagionale, la seconda consecutiva. Il Pucetta perde 2 a 0 in casa contro il A.S.D. Sant’Omero Palmense che dopo una settimana complicata costellata dalle dimissioni di mister Calabrese e dall’abbandono di sei giocatori, trova la forza per vincere a Scurcola Marsicana contro i gialloblù.

 

 

«A dir la verità il Pucetta di mister Giannini non gioca male, ma lo fa con le polveri bagnate non riuscendo ad impegnare in maniera significativa il portiere Alessandrini», riferisce la nota stampa della società marsicana. «I gialloblù al 5’ tentano con Liberati di battere l’estremo difensore biancoazzurro con una bordata dalla lunga distanza, ma la palla scende troppo tardi e sorvola la traversa. Poco dopo Barrow (non la miglior prestazione per il bomber gambiano), controlla male in area di rigore una palla che avrebbe meritato maggior fortuna. Al 12’ gli ospiti ci provano con Fini, ma il tiro da lontano è debole e termina a lato senza creare particolari preoccupazioni a Colella. Al 13’ Di Giovambattista punta il difensore al vertice dell’area, si accentra, ma il suo sinistro viene smorzato dal ritorno del difensore e la palla termina debolmente tra le braccia di Alessandrini. Un minuto dopo il Pucetta costruisce la migliore azione della gara: Incerto sulla linea dell’out di sinistra premia l’inserimento di Silvestri, il quale a sua volta serve Barrow al limite, il giovane 2000 elude la marcatura portandosi il pallone sul sinistro, con uno stop a seguire di destro, ma il seguente tiro di sinistro non inquadra la porta».

 

 

«I gialloblù sembrano avere la gara in pugno e guadagnano una sequenza di tre calci d’angolo senza riuscire a concretizzarne uno. Al 27’ però passano in vantaggio gli ospiti. Azione sulla destra di Fini che mette in mezzo per Spinozzi che va al tiro, ma la palla colpisce il palo e il rimbalzo termina sui piedi del bravissimo Tommasini, classe 2000, che ribadisce in rete. I gialloblù accusano il colpo, si gettano in avanti alla ricerca del pari, ma si scoprono troppo e Spinozzi al 32’, lanciato a rete, ha l’occasione di battere Colella, ma il suo tiro è debole e l’estremo difensore gialloblù è bravo a non farsi sorprendere. Poco dopo ci prova Incerto dai 18 metri, ma è tutto facile per Alessandrini».

 

 

«Nella ripresa mister Giannini inserisce Romani e Fusarelli al posto di Pataccoli e Di Giovambattista per cercare di spostare il baricentro della squadra in avanti. Alessandrini al 47’ firma un vero miracolo sulla punizione di Liberati destinata sotto la traversa, ma il portiere ossigenato dei biancoazzurri è bravo a deviare il pallone in angolo. Al 62’ grande azione insistita di Fusarelli sulla destra, la palla arriva ad Incerto che tarda la conclusione e la difesa ospite libera. Inizia a salire il nervosismo e il Pucetta si abbassa troppo fino al 66’ quando Giglio ribatte in rete con un altro tap-in la corta respinta di Colella sul tiro di Fini. 2 a 0 e partita in ghiaccio per gli ospiti».

 

 

«Al 70’ Giglio ha l’occasione del 3 a 0, ma Colella è super nel deviare il tiro dell’ex Paterno in angolo. Al 75’ ci riprova il Pucetta che va vicino al gol con Barrow, che di testa anticipa Alessandrini in uscita, ma il pallone viene deviato dallo stesso portiere in angolo con la palla che sfila a fil di palo. Colella ancora protagonista sulla punizione di Costantini e con uno scatto di reni nega la gioia alla punta quest’oggi schierata nel ruolo di terzino destro. La gara non regala più emozioni, a parte le espulsioni di Costantini per doppia ammonizione e di Colella per eccesso di nervosismo dopo il triplice fischio di gara».

 

 

TABELLINO: Pucetta – Sant’Omero Palmense: 0-2

PUCETTA: Colella, Pataccoli (1′ st Romani), Di Silvio, Liberati, Idrofano (24′ st Tarola G.), Bisegna, Di Giovambattista (1′ st Fusarelli), Mattei, Barrow, Incerto, Silvestri. A disp.: Odorisio, Castellani, Fradiani, Tarola M., Massaro, Nazzicone. All.: Corrado Giannini.

SANT’OMERO PALMENSE: Alessandrini, Costantini, Di Fabio, Di Eusebio, Di Marco, Marziani, Fini (45′ st De Berardinis), Di Amario, Giglio, Spinozzi (18′ st Pediconi), Tomassini (27′ st Vanacore). A disp.: Moro, Selmanaj, Ciarrocchi, Barakaj, Di Pietro, Diallo. All.: Amedeo Ciarrocchi.

Arbitro: Simone Serani della sezione di L’Aquila Marcatori: 27′ pt Tomassini, 21′ st Giglio. Note: Ammoniti: Tomassini, Spinozzi, Di Marco, Liberati, Di Eusebio, Alessandrini. Espulsi: Costantini al 45’+1′ st e Colella dopo il triplice fischio finale. Angoli: 6-4

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Pucetta

 

Foto di: Vincenzo Chiarizia

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Capistrello l’efficienza energetica diventa un mainstream grazie al Patto dei sindaci

Redazione IMN

‘Abruzzo dal Vivo’: Francesco De Gregori, Sud Sound System e Vanessa Gravina tra gli ospiti illustri della settimana

Gioia Chiostri

Tentato furto in un bar-tabacchi, in tre scoperti in flagranza di reato: un arresto

Redazione IMN