INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Promozione, il Pucetta conferma anche Liberati

Il centrocampista: «Mi auguro di fare meglio»

Promozione, il Pucetta conferma anche Liberati

Il Pucetta ha confermato per la stagione 2019/2020 anche il centrocampista Carlo Liberati. « Per me è il terzo anno con questi colori dopo due stagioni grandiose, mi auguro di fare meglio quest’anno», le prime parole di Liberati dopo la riconferma, «Personalmente mi aspetto di migliorare e di poter dare il giusto contributo alla causa, mentre per quanto riguarda la squadra e la società, mi auguro che si porti avanti il progetto fino ad ora messo in atto, che si crei prima di tutto una famiglia che una squadra, mettendocela tutta, allenamento dopo allenamento e partita dopo partita, per portare in alto il nome del Pucetta e per raggiungere il nostro obiettivo che comunque resta una salvezza tranquilla da raggiungere il prima possibile».

Sugli avversari blasonati da affrontare, Liberati è chiaro: « L’Aquila e Celano sono due grandissime società che meritano sicuramente scenari migliori per la storia che hanno. Per noi deve sicuramente essere uno stimolo in più confrontarci contro queste squadre che tra l’altro hanno rappresentato parte della mia carriera calcistica giovanile», continua il centrocampista, «Nel Celano in particolare ho vissuto le mia prime esperienze importanti che non scorderò mai, disputando un campionato nazionale in cui mi sono trovato di fronte per la prima volta squadre come la Roma, la Lazio e successivamente vincendo un campionato Allievi Regionali. Per me è sempre un emozione entrare nello stadio Piccone per questo sono contento che quest’anno saranno nel nostro girone. Per quanto riguarda L’Aquila c’è poco da dire, basta guardare la sua storia e anche lì ho bei ricordi tra cui una convocazione il Lega Pro. Non vedo l’ora di disputare questi derby che saranno sicuramente un’emozione unica soprattutto in questa categoria».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Temporale su Avezzano: chiusi i due sottopassi

Di Bastiano: «Situazione intollerabile, Commissario studi soluzioni idonee»
Redazione IMN

Avezzano, trasferimento uffici Cim: «Nessun contatto con gli scolari, preoccupazioni infondate»

Redazione IMN

L’Aquila parte il progetto europeo “L’aquila Include”

Carla Mannetti e Francesco Bignotti: «Siamo giunti alle fasi conclusive di un percorso lungo e ...
Redazione IMN