INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Profughi afghani, “Governare insieme questo fenomeno”

Le parole di Mattarella sulla crisi umanitaria: "Sconcerta la difesa di diritti senza accoglienza. Non è all'altezza dei valori dell'Unione europea".

Mattarella a Tagliacozzo svela la statua di Dante Alighieri

In questi giorni “una cosa appare sconcertante” nelle voci dei politici europei ed è la “grande solidarietà nei confronti dei diritti degli afghani che rimangono là. Questo non è all’altezza dei valori dell’Unione”.

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana, interviene così in occasione del 40esimo seminario per la formazione federalista europea in occasione dell’80esimo anniversario del Manifesto di Ventotene. Le sue parole sono state riportate dall’Ansa.

Serve “un dialogo collaborativo con altre parti del mondo per governare insieme questo fenomeno” della migrazione perché “solo una politica di gestione comune dell’immigrazione può evitarci di essere travolti da un fenomeno incontrollabile”.

“I gelidi antipatizzanti si diano pace, l’Ue non tornerà indietro“, ha affermato ancora Mattarella, ricordando gli strumenti messi in campo dall’Europa per contrastare, ad esempio, la pandemia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

35enne si apparta con un 70enne e gli sfila la collanina d’oro dal collo, denunciata

Gioia Chiostri

Il Presidente Bonaccini a L’Aquila il 24 ottobre

Pezzopane: "Sono onorata della presenza di Stefano Bonaccini e lieta di poter presentare ...
Redazione IMN

Sciopero contro Dad, manifestazioni in 60 città

Oggi anche mobilitazione del trasporto pubblico locale
Redazione IMN