INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

#PrimaDaDerby: Tagliacozzo padrona

In Prima Categoria (girone A) exploit delle formazioni tagliacozzane: comandano gli uomini di Rocchi, Villa San Sebastiano sale al secondo posto

#PrimaDaDerby: Tagliacozzo padrona

Comanda Tagliacozzo. L’ottava giornata del girone A di Prima Categoria lancia il Tagliacozzo in testa alla classifica, inseguito dai “cugini” del Villa San Sebastiano. Nel derby marsicano contro l’Ortigia, i biancoverdi di Guglielmo Rocchi colgono la sesta vittoria stagionale e approfittano del passo falso del Popoli (sconfitto a domicilio dal Real Carsoli) per volare in vetta alla classifica. A decidere la sfida con i rossoneri di D’Agostino è la rete di Stefano Vitale, al settimo centro stagionale. Marcia inarrestabile per il nuovo Tagliacozzo, fresco di ripescaggio in categoria e autentica sorpresa del torneo.

Per una Tagliacozzo che comanda, ce n’è un’altra che insegue. Il Villa San Sebastiano riscatta il ko contro la Fucense, e regola al Maestrelli il San Francesco con un netto 3-1. Mattatori del match Mascingrande (autore di una doppietta) e Zarini. I rossoblù di Andrea Di Nicola salgono a quota 18 punti, a meno uno dalla capolista.

A perdere il comando della classifica è l’ex capolista Popoli, che dice addio all’imbattibilità stagionale rimediando un pesante 1-3 in casa contro il Real Carsoli. Partita accesissima quella con i carseolani: 4 calci di rigore assegnati (e realizzati) e ben 3 espulsioni tra i padroni di casa. Botte tra calciatori e dirigenti, tutto sotto gli occhi dell’arbitro. Si attendono pesanti sanzioni sul fronte della giustizia sportiva.

A Cesaproba, importante successo per il San Benedetto Venere, che si impone per 2-1 grazie alle reti di Cordischi e Cannatelli (su rigore) e torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive. Tre punti che valgono agli uomini di Giordani l’aggancio alla zona playoff. Continua la rincorsa della Fucense che, al Comunale di Trasacco, rifila una “manita” alla Virtus Barisciano e porta a casa la seconda vittoria della nuova gestione targata Antonello Gallese. A consegnare i tre punti ai trasaccani la tripletta di Loreto Ippoliti, giunta dopo le marcature di Salvi e Moro.

In coda, altre pesanti sconfitte per i fanalini di coda Sportland Celano e San Pelino. I castellani escono sconfitti dal difficile campo del Moro Paganica (quarto in classifica) col passivo di 0-3. Goleada del Villa Santangelo sul San Pelino, travolto per 5-0.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Torna in vita la Cartiera Burgo: 20 milioni di euro per un nuovo progetto

Gioia Chiostri

Argoli, terza scuola d’Abruzzo: tra formazione e nuovi progetti

Kristin Santucci

Anap Confartigianato in piazza per la decima giornata di predizione dell’alzheimer

Redazione IMN