INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

#PrimaDaDerby: la Fucense vince e risale, è bagarre in vetta

I trasaccani approfittano dei passi falsi di Tagliacozzo e Villa: tre squadre in testa alla classifica. Tripletta di Ettorre al ritorno con il San Benedetto

#PrimaDaDerby: la Fucense vince e risale, è bagarre in vetta

La Fucense riavvicina la vetta approfittando dei passi falsi di Villa San Sebastiano e Tagliacozzo. I trasaccani, vittoriosi con un largo 5-1 al Piccone contro la Sportland Celano, collezionano la quarta vittoria in cinque partite e si portano a meno 3 dalla vetta, occupata dai biancoverdi tagliacozzani insieme al Moro Paganica (che si impone a San Pelino per 5-1) e al Popoli (corsaro a Villa Sant’Angelo col risultato di 2-1).

Partita in discesa per la Fucense di Antonello Gallese nel derby tutto marsicano contro la Sportland di Romolo Petrini. Protagonista assoluto del match Pasquale Moro, autore di una tripletta e capocannoniere del girone A con 12 reti all’attivo (insieme a Luca Del Conte del Popoli). Manita rossoblu completata da Ippoliti e Sow. Di Taccone il gol della bandiera celanese.

A fare da contraltare alla goleada della Fucese, il brutto ko del Villa San Sebastiano a Carsoli, vittorioso per 3-1 grazie alle reti di Forzosi, Fazzoli e Kante. A nulla è valso il gol di Zarini su rigore a otto dalla fine. Per la formazione di Andrea Di Nicola, che resta in seconda posizione ad una lunghezza dalla vetta, un solo punto in due giornate.

Passo falso anche per i “cugini” del Tagliacozzo che, al Tommaso Maestrelli, non vanno oltre l’1-1 contro l’ostico Cesaproba. Ospiti in vantaggio dopo un minuto della ripresa con Montorselli e raggiunti dal rigore di Tocci al 51′. Un punto che muove la classifica dei biancoverdi, reduci dalla sconfitta esterna sul campo del Moro Paganica. I riflettori del prossimo turno saranno puntati proprio sul Maestrelli, dove andrà in scena un acceso derby tra Tagliacozzo e Villa San Sebastiano.

Poker del San Benedetto Venere, che travolge al Profeta il San Francesco grazie ad una tripletta di Alessandro Ettorre, di ritorno nel club giallorosso dopo la parentesi al Celano in Promozione. Di Papi il quarto gol che rilancia la squadra di Giordani, che risale a meno 6 dalla vetta.

In coda, oltre a Sportland e San Pelino, sconfitta anche per l’Ortigia, che perde di misura a Barisciano (0-1).

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescina: arriva lo “Zafferano Day”

Giornata di iniziative domenica 4 agosto
Redazione IMN

Va all’Arma dei Carabinieri della Legione Abruzzo e Molise il premio nazionale ALBA

Redazione IMN

Lettera aperta al sindaco di Avezzano sull’Università: «Fa bene ad aprire un dibattito e noi ci saremo»

Gioia Chiostri