INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Prima Mezza Maratona nel decennale del sisma aquilano

Tutto pronto per la prima edizione della gara del 27 ottobre

L’Aquila – La città de L’Aquila in fermento per la “Mezza Maratona dell’Aquila – Città del mondo”, la gara che si terrà domenica 27 ottobre nell’ambito della celebrazione del decennale del sisma.

Un evento già sold out da giorni, ideato e organizzato da Atleticom Asd a dieci anni dal sisma, finanziato in parte con i fondi del programma Restart “L’Aquila città del mondo”, un progetto voluto dal Governo affinchè vengano risollevate le terre colpite dal terremoto dal crollo sociale ed economico.

Si tratta di una gara competitiva di corsa su strada per 21,097 chilometri e un’altra, non competitiva, sulla distanza di 5 chilometri. Accanto a queste due distanze si terranno anche una 4 x 5 chilometri a staffetta non competitiva per squadre di 4 atleti e una gara di marcia sempre sulla distanza di 5 chilometri.

L’expo marathon è alla villa comunale, davanti all’Emiciclo, sede del Consiglio Regionale, restaurato dopo il terremoto. Il villaggio aprirà sabato 26 ottobre alle 12. Un percorso variegato e impegnativo, prevendendo tratti di strada sterrati e alcune pendenze, che vedrà nel tratto finale la Basilica di Collemaggio e il rientro nella villa comunale.

Il comitato organizzatore mette a disposizione degli autobus da Roma e da Pescara con partenza alle 7 e ritorno entro le 17. Il servizio è acquistabile scrivendo a: transfer@mezzamaratonalaquila.com.

Ci sarà anche la possibilità di divertirsi e conoscere la città con il “Giro insolito della città”, tour turistico di 3 ore che prevede la visita della Chiesa di San Silvestro, un itinerario fra le strade e i monumenti più belli e recuperati con le più avanzate tecniche di sicurezza e di restauro, fino alla basilica di Santa Maria di Collemaggio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

23 ORE SOTTO LE MACERIE NON BASTANO PER OTTENERE LO “STATUS DI TERREMOTATA”

Redazione IMN

VIDEO. 2500 presenze per la città di Amatrice che rinasce: ad Avezzano si lavora assieme per la Solidarietà

Gioia Chiostri

Lecce Nei Marsi: un raggio di luce illuminerà il futuro di donne e bambini in difficoltà

Redazione IMN