INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Prima categoria, girone A: mercoledì di fuoco per tre marsicane

Dopo la pioggia, arriva il sole sulla Marsica: le partite Plus Ultra-Tagliacozzo e San Benedetto Venere-Villa Santangelo, non disputate domenica 28 ottobre,  verranno recuperate questo pomeriggio, a partire dalle ore 14 e 30. Grande attesa per gli incontri, il San Benedetto Venere sempre più vicino alla vetta.

Oggi, mercoledì 14 novembre 2018, si giocherà un turno infrasettimanale per recuperare le gare non disputate domenica 28 ottobre 2018 (settima giornata di campionato), causa impraticabilità dei campi da gioco per maltempo.

La Plus Ultra di mister Principe, alle ore 14 e 30, incontrerà al Fucense di Trasacco, il Tagliacozzo di Caringi. I rossoblù scenderanno in campo con il probabile modulo del 4-3-2-1, con Paravani in porta. La Plus Ultra non potrà contare sulla presenza di Angelini, squalificato, e su Angelosante, Casciere, Aureli e Guglielmi, che sono indisponibili. Il mister Caringi schiererà il modulo del 4-3-3: gli attaccanti Amanzi e Morgante non disputeranno il match per infortunio. La vittoria fa gola ad entrambe le squadre: il Tagliacozzo si allontanerebbe dalla zona playout e la Plus Ultra accederebbe alla zona playoff.

Attesissima è la gara tra San Benedetto Venere e Villa Santangelo al Manfredo Profeta: l’eventuale vittoria della formazione di mister Giordani porterebbe i “lupi” in vetta alla classifica, scavalcando L’Aquila di Cappellacci. I neroazzurri di Rainaldi, reduci da un pareggio contro il Villa San Sebastiano, occupano la decima posizione in classifica, e vantano un attaccante come Sperandio, classe 75’, autore di 4 reti decisive nelle precedenti partite.

Il San Benedetto Venere, in otto giornate, ha collezionato sette vittorie ed un unico pareggio, aggiudicandosi, insieme al Pizzoli, il record di imbattibilità sul campo. Squadra compatta, guerriera, che conta un attacco importante con Tarquini, Muzi e l’attuale capocannoniere del campionato Ettorre, che ha finora messo a segno otto gol. Sarà un mercoledì da leoni, o meglio, da “lupi”.

Una giornata di recupero attesissima dalle squadre marsicane, che potrebbe cambiare l’attuale classifica del campionato ed aprire nuovi scenari in ambito di supremazia. (v.d.g.)

Foto di: INFO MEDIA NEWS

Altre notizie che potrebbero interessarti

ASL deve 23 mila euro ad un medico marsicano

Redazione IMN

VIDEO. Cerchio, si alza il sipario sul palazzo municipale rimesso a nuovo: storia, religione e cultura

Kristin Santucci

VIDEO. Campionato Floorball Unihockey Under 19: missione compiuta, a Celano si respira un’aria ‘mundial’

Gioia Chiostri