INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

PPI ancora chiusi, Cotturone: “Santilli fa finta di nulla”

Nulla di fatto per la riapertura immediata dei PPI di Pescina e di Tagliacozzo. Cotturone (PD) contro il sindaco di Celano: "Perde l'occasione di dimostrare vicinanza ai suoi cittadini".

“Le speranze del Sindaco Santilli si infrangono in Regione, ma lui fa finta di nulla. E’ il caso che si attivi come stanno facendo i suoi colleghi del territorio marsicano”.

Il segretario del Pd di Celano, Calvino Cotturone, sprona il Sindaco della Città a prendere una posizione. Lo attacca sulla stampa, a fronte del suo “silenzio istituzionale”.

Riaprire i punti di primo soccorso h24 deve essere una priorità. La salute dei cittadini dovrebbe essere messa sempre al primo posto dalla politica, ma non è sempre così purtroppo. Superata la prima emergenza Covid-19 ed autorizzate le attività a riaprire, dovrebbe essere interesse comune permettere ai punti di primo soccorso di Pescina e Tagliacozzo restare aperti h24. Secondo il Sindaco di Celano non è così e perde l’ennesima occasione per dimostrare la vicinanza ai propri cittadini e l’interesse nel difendere il proprio territorio. Fino ad ora si è servito solo dei decreti e dei soldi arrivati dal nostro Governo, nascondendo ai cittadini la fonte dei fondi utilizzati dal comune. Ultimo dei casi la TOSAP, occupazione di suolo pubblico, che i locali pubblici non pagano grazie al Governo che restituirà ai comuni di tutta Italia il mancato incasso. Ora non muove neanche un dito per sostenere la battaglia che i Sindaci marsicani stanno affrontando per la riapertura dei PPI di Pescina e Tagliacozzo. Proprio adesso che poteva fare qualcosa per il bene pubblico tira i remi in barca per appoggiare il presidente della Regione Marsilio, ma secondo lui dopo la riapertura di tutte le attività, chi dovrebbe occuparsi della salute dei cittadini?”, dice Cotturone.

“E’ impensabile che l’intero territorio marsicano e non solo si riversi tutto all’ospedale di Avezzano già in difficoltà! Il mandato del Sindaco Santilli è finito già da mesi e a malincuore dobbiamo costatare che anche durante questi giorni di proroga, mette al primo posto gli interessi di partito a quelli del territorio”, queste sono le sue parole.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Neve: L’Aquila 20 mezzi in azione sul territorio

Le precipitazioni hanno anche provocato la caduta di rami di alberi sul manto stradale. Pericolo ...
Redazione IMN

Liquami finiscono in un canale a Pescocostanzo, in pieno Parco Nazionale della Majella

Redazione IMN

Avezzano, 55enne finisce in carcere

Dovrà scontare 6 anni e 8 mesi di reclusione. Per lui, anche una multa di 6400 euro. Si tratta di ...
Redazione IMN