INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Potenziamento Roma-Pescara, ecco il progetto

Marsilio: "Un sogno per troppo tempo"

“Finalmente siamo al punto di svolta definitivo per poter realizzare quello che è stato un sogno per troppo tempo. Abbiamo dato come obbiettivo quello di arrivare da Pescara a Roma in meno di due ore, mentre i precedenti progetti risalenti al 2008 davano come obiettivo due ore e mezza”: lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, nel corso della conferenza stampa di presentazione dei risultati del tavolo di lavoro per il potenziamento della linea ferroviaria Roma-Pescara, che si è tenuta questa mattina a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture. “Abbiamo modificato radicalmente il vecchio progetto per poter ottenere tempi compatibili con la modernità e le nuove esigenze”, ha spiegato Marsilio.

“Il progetto prevede un tempo di percorrenza di cinquanta minuti da Avezzano a Roma e quaranta minuti da Sulmona a Pescara, con treni che partono ogni mezz’ora. Questi sono i principali obiettivi di percorrenza e di carico. Con l’impegno del Ministero, questo discorso viene esteso anche al trasporto merci, per rendere questa linea concorrenziale anche per lo sviluppo economico e industriale del territorio”. Nel corso della conferenza stampa, Marsilio aveva anche anticipato la volontà di “replicare l’esperienza del tavolo di lavoro della Roma- Pescara anche per un’altra direttrice che oggi non esiste, ma sulla quale c’è una grande richiesta, ossia studiare e progettare soluzioni anche per i collegamenti ferroviari diretti tra L’Aquila e Roma”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, dal primo settembre al via il parto indolore

Mese di agosto ricco di novità per il Reparto dell'Ospedale diretto dal Professor Ruggeri
Redazione IMN

Dipendente positiva, chiuso Comune di Sulmona

Dipendenti in smartworking
Redazione IMN

2.700 euro per l’Emissario Torlonia, il luogo del cuore di Capistrello verso la valorizzazione, grazie ai suoi ‘amici’

Gioia Chiostri