INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Poste Italiane, per L’Aquila e Provincia pensioni pagate lunedì

Pensioni del mese di agosto accreditate lunedì 27 luglio senza bisogno di recarsi allo sportello. Gli over 75 possono delegare al ritiro i Carabinieri.

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di agosto verranno accreditate a partire da lunedì 27 luglio per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 63 ATM Postamat disponibili a L’Aquila e provincia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, nell’ufficio postale, dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista da un calendario che varia a seconda del numero di giorni di apertura dell’ufficio postale di riferimento, come da tabella di seguito riportata.

A L’Aquila e provincia, secondo varie modalità orarie, saranno aperti 155 uffici postali su 159 complessivi. A L’Aquila, con orario continuato dal lunedì al venerdì fino alle 19.05 (il sabato fino alle 12.35), sono disponibili gli uffici di L’Aquila V.R. (via della Crocetta) e L’Aquila 1 (Centi Colella). In provincia, apertura “doppio turno” per gli uffici postali di Avezzano (via Cavalieri di Vittorio Veneto), Avezzano 2 (via Guglielmo Marconi), Celano (piazza Regina Margherita) e Sulmona (piazza Brigata Maiella).

Poste Italiane ricorda che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Poste Italiane comunica inoltre che in 19 uffici postali di L’Aquila e provincia è possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp. Richiedere il ticket elettronico con questa modalità è molto semplice: basterà memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715 e seguire le indicazioni utili a conseguire la prenotazione del ticket. Per i 19 uffici abilitati alla prenotazione su WhatsApp, è stata riattivata anche la possibilità di prenotare il proprio turno allo sportello da remoto direttamente da smartphone e tablet utilizzando l’app “Ufficio Postale” oppure da pc collegandosi al sito poste.it, senza la necessità di registrarsi. Negli uffici postali con possibilità di prenotazione “a distanza”, è inoltre possibile tornare ad attendere il proprio turno allo sportello all’interno dei locali.

Per conoscere gli uffici abilitati alla prenotazione del ticket da remoto e per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sospese le retribuzioni del personale alla Casa di Cura Di Lorenzo, «Tutto ciò è in contrasto con le Leggi vigenti»

Gioia Chiostri

Castel Di Sangro, beccati 7 ragazzi: multa per assembramento

Piovono multe per chi non indossa la mascherina e per chi crea assembramento. Una comitiva di sette ...
Redazione IMN

Maltempo, Taranta: “Al lavoro per limitare criticità idrogeologiche”

Assessore all’Ambiente e Protezione Civile del Comune dell’Aquila: "Avverse condizioni ...
Redazione IMN