INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

PNRR e Comuni, “Finanziare progetti già pronti a partire”

Decaro: “Il governo trovi le risorse per finanziare i progetti che sono già pronti a partire. Grazie all'Anci, la legge di bilancio stanzia 300 milioni di euro per consentire ai Comuni al di sotto di 15mila abitanti associati tra loro di presentare domanda”.

È stata pubblicata la graduatoria relativa al bando per la rigenerazione urbana, finanziato con risorse del PNRR per i Comuni sopra 15 mila abitanti.

Il finanziamento previsto è di 3.400 miliardi di euro. “L’Anci – ha commentato il presidente Antonio Decaro – chiede da tempo al governo una attenzione particolare su questa misura di investimento, che riguarda opere che in genere sono rapidamente cantierabili: riteniamo che tutti i progetti – ammessi dopo una lunga e scrupolosa valutazione istruttoria fatta dai Ministeri competenti – debbano essere finanziati. Per questo però è necessario, come abbiamo ribadito con forza al governo, che le risorse attualmente previste vengano integrate con ulteriori 900 milioni circa, anche per ovviare ad alcune criticità causate dall’applicazione dei parametri usati per definire la graduatoria”.

“Appare paradossale – ha proseguito Decaro – che da una parte l’Italia possa disporre di risorse per investimenti straordinarie, e dall’altra parte ci siano progetti già pronti che non vengono finanziati, escludendo in particolare alcuni importanti Comuni del Nord”.

Il presidente dell’Anci ha infine ricordato che “grazie a una richiesta dell’Anci, la legge di bilancio appena approvata stanzia 300 milioni di euro per consentire ai Comuni al di sotto di 15mila abitanti associati tra loro di presentare domanda per il finanziamento dei propri progetti”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tetto a fuoco ad Avezzano, si pensa già al dolo

Gioia Chiostri

I lavoratori invisibili del Laboratorio del Gran Sasso

Servizio controllo emergenze anticendio, Filcams Cgil: "Lavoratori e servizio a rischio"
Redazione IMN

Covid: domani parte la campagna vaccinale

Lo start verrà dato formalmente sabato 2 gennaio all'ospedale di Chieti, dove verranno ...
Redazione IMN