INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Piazza Risorgimento si tinge di Biancoverde

Vip per un giorno i ragazzi dell’Avezzano Calcio, finiti sotto i riflettori degli smartphone dei cittadini avezzanesi che non hanno perso occasione di fotografare quest’ evento, si può dire, più unico che raro. Non è, di certo, scalando i gradini della Cattedrale della città, il giorno 17 agosto, che i ragazzi della squadra biancoverde immaginavano il loro rientro in campo, dopo la breve pausa estiva, concessa per le feste di Ferragosto. Un allenamento inaspettato è stato, infatti, svolto nella piazza principale della città di Avezzano, comunità che da loro viene rappresentata ogni domenica sul rettangolo verde di gioco.

«Quando ho saputo che l’Avezzano Calcio si stava allenando fuori dallo Stadio, mi sono sentito in obbligo di far immortalare quell’eccezionale pomeriggio di allenamenti – afferma il presidente della società, Gianni Paris – insomma,  l’Avezzano Calcio, per la prima volta nella sua storia recente, in piazza fra i tifosi: un grande evento da ricordare».

L’allenatore della squadra di calcio, mister Tortora, deciso a portare avanti rigorosamente gli allenamenti per terminare il periodo di preparazione, infatti, non si è rassegnato appena gli è stata riferita l’impossibilità di utilizzare lo Stadio dei Marsi per effettuare gli esercizi di rito, in quello stesso giorno. Muniti di scarpette e divise, i ragazzi, quindi, hanno raggiunto di corsa la piazza, per poi continuare gli allenamenti con allunghi e skip sui gradini della Cattedrale, la quale si è trasformata in una vera e propria palestra all’aperto.

Impegno e serietà sono stati mostrati dalla società, che ha voluto dare un assaggio di ciò che accade durante la settimana ‘sportiva’ per arrivare in piena forma al fatidico giorno della partita della domenica. Un favore, quello dell’allenamento nel cuore della città, che i lupi ricambieranno presto ai cittadini di Avezzano: saranno sempre pronti, infatti, ad accoglierli a casa loro durante le tanto attese prestazioni settimanali.

‘Io non vivo senza te’, un amore corrisposto e non solo ricevuto, quindi, ma anche mostrato dai ragazzi della squadra di casa, sempre più onorati di rappresentare la città di Avezzano in mezzo al campo in erba e pronti a far di tutto per portarla sulla cima del mondo sportivo. (g.d’a.)

Altre notizie che potrebbero interessarti

“Oltre le aspettative” come stupire gli ospiti e ricevere complimenti

Il 31 luglio presso il Plaza Wedding Expirience
Redazione IMN

Magliano De’ Marsi portavoce contro la violenza sulle donne: «Combattiamo insieme»

Redazione IMN

Artigianato, letterine e sapori: i mille volti del Natale a Civitella Roveto con i Mercatini dell’Immacolata

Kristin Santucci