INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Piazza Risorgimento, primi cedimenti a pavimentazione e fontana

Il CGC chiama in causa il Commissario Passerotti

Piazza Risorgimento, primi cedimenti a pavimentazione e fontana

Avezzano. Il Centro Giuridico del Cittadino torna a parlare della nuova Piazza Risorgimento. Ad alimentare le polemiche, i primi segnali di cedimento della pavimentazione e della nuova fontana. «In Piazza Risorgimento – afferma il presidente del CGC, Augusto Di Bastiano – ci sono manufatti che da qualche tempo dovevano essere rimossi, ma nulla accade, anche se le mie segnalazioni si ripetono, l’alberatura che circonda la piazza sta dando segni evidenti di cedimento e come già le ho scritto, ci si appresta a sostituire i lampioni efficienti e funzionanti al costo di 48 mila euro».

Di Bastiano, inoltre, invita il Commissario Passerotti a «verificare la possibilità di bloccare questa spesa ed adoperare i 48 mila euro più altri 16 mila che sono disponibili e potrebbero essere usati per dare una “sistemata” decente a tutta la piazza».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Prevenzione infortuni nei Cantieri: protocollo d’intesa per il Comune di Carsoli

Redazione IMN

Abruzzo, la Marcia del Creato diventerà per il Mibac cammino religioso: ecco la terza edizione

Redazione IMN

La Dea bendata bacia Pescara, Jackpot sfiorato: vinti 67mila euro

Redazione IMN