INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Pezzopane si appella alla popolazione: “Facciamo il test, salviamo la città”

“Screening di massa nella Provincia dell’Aquila: uno strumento utile. Faccio appello per la più larga adesione. Prova di responsabilità e di amore”.

“Lo screening di massa partito in questi giorni in molti comuni della Provincia dell’Aquila, è uno strumento utile. Lo avevamo proposto già nei mesi scorsi, insistendo molto sulla necessità del tracciamento. Faccio ora seguito all’appello del Dottor Franco Marinangeli che da mesi, assieme ad altri eroi della sanità pubblica, è sul fronte. Mobilitiamoci tutti perché l’adesione sia massiccia. L’Aquila, purtroppo, continua ad essere la città con il numero di contagi più alto in Abruzzo, lo è da ottobre. Novembre è stato un mese terribile. Nei giorni 3, 4, 5 e 6 Dicembre anche a L’Aquila si svolgerà lo screening con test antigenici per il Covid-19. I test sono stati messi a disposizione dal governo e dal Commissario, che voglio ringraziare per la estrema celerità con cui ha risposto alla tardiva richiesta del Presidente Marsilio. Vista la particolare emergenza della Provincia dell’Aquila, è una iniziativa fondamentale per combattere la diffusione dell’epidemia”. Questo è l’appello della Deputata Stefania Pezzopane (PD), che invita ad aderire allo screening di massa nei comuni della Provincia aquilana.

“Partecipare allo screening è un nostro dovere. È un segno di responsabilità verso gli altri e verso noi stessi. È anche un gesto d’amore per la città che sta veramente soffrendo un passaggio difficilissimo”.

“Ognuna ed ognuno di noi deve sentirsi protagonista di questa battaglia per la vita e per la salute”, aggiunge la deputata.

“Non perdiamo questa occasione, partecipiamo numerosi. Chiedo alla Regione ed alla Asl di supportare adeguatamente questo processo. Oltre allo screening, va organizzato immediatamente il tracciamento. Man mano che si conosceranno gli esiti dei tamponi, dovrà essere attivata una rapida ed efficace azione di tracciamento per isolare i contigui ai positivi. Per questa azione vanno predisposti con cura i protocolli, per utilizzare in maniera efficace, questo importante strumento messo a disposizione dal Governo. Andiamo ordinatamente a fare il tampone, salviamo la città ed il nostro territorio. #hocuradimeedite”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Collarmele per un Natale ecosostenibile

Il Centro Anziani di Collarmele ha realizzato un'opera d’arte natalizia utilizzando bottiglie di ...
Redazione IMN

‘Borghi più belli d’Italia’: ecco quali saranno i progetti finanziati dal MasterPlan

Gioia Chiostri

Santa Croce: sequestrati beni per 20 milioni a Camillo Colella

Redazione IMN