INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Pezzopane a Biondi: «Perché sono state cacciate le donne dalla Giunta aquilana?»

La Deputata Dem Stefania Pezzopane chiede al Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi di chiarire i motivi veri della defenestrazione di Sabrina Di Cosimo e prima delle elezioni di Annalisa Di Stefano.

«La città mormora, chiacchiera,e qualcuno specula anche un po’. Sono due donne ad essere state cacciate in malo modo dalla giunta comunale. E sulle donne si sa, scattano meccanismi orrendi, di cattiveria speciale e di misoginia pesante. Il sindaco eviti tutto questo e difenda la dignità della città, supporti i ruoli istituzionali che due rappresentanti della destra aquilana hanno ricoperto, non rinneghi la serietà con cui presumiamo abbia attribuito a suo tempo quegli incarichi fiduciari. E’ comunque una grave sconfitta del sindaco eliminare due persone da lui scelte ed a cui lui aveva attribuito un importante incarico fiduciario. Ci dica le vere ragioni della cacciata dell’una e dell’altra. Cosa ha rotto il mandato fiduciario? Davvero è stato per una lite con una dipendente? E davvero Sabrina Di Cosimo non e’ stata nemmeno direttamente informata?».

«Ci sono di mezzo la gestione del regime fiscale ed il buco predissesto in un caso e nell’altro la gestione dei fondi a pioggia per il decennale del sisma? Ci sono motivi di altra natura, interpersonali? Cosa c’è sotto? Si esca dalle frasi fatte e si esplicitino le vere ragioni. Si dica la verità sul perché, due donne fino a poche settimane fa vezzeggiate ed esaltate sono state espulse dalla giunta comunale».

Fonte: Asipress

Foto di: Il Fatto Quotidiano

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pezzopane «Il presidio Polfer di Sulmona non può chiudere. Sarebbe un grave errore»

Redazione IMN

Aeroporto d’Abruzzo, si parte oggi per Mumbai: alla scoperta di India e Maldive

Redazione IMN

San Giovanni da Capestrano ‘sfiora’ con una carezza il Giubileo dei cappellani militari: presentazione straordinaria a L’Aquila

Redazione IMN