INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Pescina: positiva insegnante, classe in quarantena

Sindaco Mirko Zauri: "La classe 3A sarà in stato di quarantena come previsto per i tempi dovuti; positivi salgono a 24"

Rassegnate le dimissioni dell’assessore di Pescina Soricone

Due nuovi casi a Pescina, positiva al Covid anche insegnante del Fontamara.

La docente non è residente a Pescina, ma insegna nel Comune marsicano.

I casi dunque salgono a 24.

A darne notizia è il sindaco di Pescina, Mirko Zauri.

“Un nostro concittadino ha dichiarato di esser risultato positivo al Covid-19. Inoltre, nella giornata di ieri è arrivata una nota da parte della scuola Istituto Fontamara, dove viene comunicato che un insegnante che presta servizio in questa struttura è risultata positiva al Covid-19”, spiega.

“Quest’ultima ha prestato servizio per l’ultima volta il giorno 23 ottobre 2020 nella sez. 3A scuola secondaria – aggiunge – A seguire accusando qualche sintomo si è messa in quarantena cautelativa da domenica così effettuando il tampone con risposta purtroppo positiva il 27 ottobre 2020”.

“Pertanto la classe 3A sarà in stato di quarantena come previsto per i tempi dovuti. I locali della 3A e oltre sono stati sanificati lunedì 26 ottobre 2020. Rivolgiamo i nostri migliori auguri di pronta e eccellente guarigione all’insegnante!”, conclude Zauri.

Dei positivi:

3 sono ricoverati presso Don Orione in Avezzano

16 sono domiciliati nelle proprie abitazioni

2 sono domiciliati ad Avezzano

uno è ricoverato presso l’ospedale di Pescara

2 ricoverati presso la clinica Nuova Salus.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Bussi: Marsilio scrive al Ministro Costa

Il governatore chiede un tavolo tecnico e propone la Regione come Soggetto Attuatore
Redazione IMN

Trovato morto in casa: disposto il tampone

Un 45enne è stato ritrovato morto nella sua casa a L'Aquila, disposto tampone per positività al ...
Redazione IMN

Asl, M5s: “Nomine di Romano confermano tarantella poltrone”

Fedele: “Diano subito spiegazioni, la Asl 1 ha il dovere di dotare il servizio sanitario di primari ...
Redazione IMN