INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Pescara, sequestrati oltre 500 chili di pesce

Operazione "Atlantide" dei militari della Direzione Marittima di Pescara

Ben 440 controlli e 146 ispezioni che hanno portato a 48 sanzioni, di cui una penale, 26 sequestri, 520 i kg di prodotto ittico sequestrato per un totale di 73 mila euro le sanzioni elevate.

Questi i numeri dell’operazione Atlantide portata a termine dai militari della Direzione Marittima Abruzzo-Molise di Pescara in una serie di mirati controlli lungo l’intera filiera ittica al fine di tutelare il consumatore finale e contrastare il sovrasfruttamento delle risorse marine.

Le attività si sono concentrate in mare, con controlli finalizzati al contrasto alla pesca illegale, ma anche a terra sulle grandi piattaforme logistiche di distribuzione, ove peraltro principalmente viene accentrato il prodotto proveniente dall’estero a cui si sono aggiunti controlli su strada e lungo le autostrade, presso le pescherie e i ristoranti.

Attività, queste ultime, incentrate a verificare la genuinità dei prodotti, la loro rispondenza ai requisiti di qualità e tracciabilità, in modo che siano garantite tutte le informazioni necessarie ad attestarne la provenienza lecita.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Avezzano Calcio, si pensa a nuovi soci: il punto dopo l’incontro col Lanusei

Alice Pagliaroli

𝐓𝐨𝐫𝐧𝐚 𝐥𝐚 𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐞𝐜𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐜𝐚 a Sante Marie

Iniziativa in collaborazione con la Segen Spa. Mission: ripulire le aree verdi del territorio tutti ...
Redazione IMN

VIDEO. A Tagliacozzo l’estate diventa rossonera col ‘Milan Junior Camp’ ufficiale: rinasce la passione per il calcio tra vacanza e movimento

Gioia Chiostri