INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Pescara, Masci abbatte manufatti degli spacciatori

Il sindaco: "Quando ci vuole, ci vuole"

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha demolio due manufatti simbolo di degrado e criominalità. Una scena che ha fatto il giro della nazione, con il primo cittadino che su Facebook ha postato: “Quando ci vuole, ci vuole”. Le demolizioni, accompagnate dagli operai comunali, hanno riguardato un manufatto in Piazza Martiri Pennesi, usato dagli spacciatori di droga come deposito, e una fontana abbandonata a Strada Parco, usata come “cassonetto dell'immondizia”.

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha demolito due manufatti simbolo di degrado e criminalità. Una scena che ha fatto il giro della nazione, con il primo cittadino che su Facebook ha postato: “Quando ci vuole, ci vuole”.

Le demolizioni, accompagnate dagli operai comunali, hanno riguardato un manufatto in Piazza Martiri Pennesi, usato dagli spacciatori di droga come deposito, e una fontana abbandonata a Strada Parco, usata come “cassonetto dell’immondizia”.

Clicca qui per il video.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tragedia a Ovindoli: cade dal balcone per sistemare la zanzariera e perde la vita un 82enne

Kristin Santucci

Nasce la Strada Provinciale della Vallelonga

Prende realtà il sogno di una strada unica tra Trasacco, Collelongo e Villavallelonga
Redazione IMN

Trasacco, Lobene: “Vi chiedo di collaborare, è importante”

Il sindaco rivolge un appello ai cittadini per compattarsi di fronte all'emergenza coronavirus
Redazione IMN