INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Pescara, ispezioni NAS: 30mila euro di sanzioni

Controlli su aziende dolciarie e stand gastronomici nelle festività natalizie e all’epifania

I Carabinieri del NAS di Pescara hanno attuato controlli sugli stand ambulanti allestiti per la vendita di prodotti dolciari in occasione dell’Epifania.

Dalle gallerie dei centri commerciali dell’area metropolitana di Pescara a quelli realizzati in centro città, i controlli hanno riguardato la tracciabilità, la corretta etichettatura, l’indicazione di allergeni e delle date di conservazione. In una rivendita di prodotti dolciari per le tradizionali calze della befana, allestita nel capoluogo Adriatico, questa mattina sono state contestate due violazioni poiché i prodotti non riportavano etichette con indicazioni di ingredienti e allergeni, per un totale di otto mila euro.

I controlli del NAS per la sicurezza degli alimenti e dei prodotti dolciari venduti in occasione delle festività natalizie hanno riguardato sei aziende dolciarie e quindici stand gastronomici allestiti in mercatini di Natale realizzati a Pescara, Teramo, Chieti, L’Aquila e principali località della Provincia. Sequestrati sei quintali di prodotti dolciari ed alimentari poiché carenti di tracciabilità o con date di consumo decorse di validità. Sospese due attività per carenze igieniche ed autorizzative.

Nel totale sono state elevate sanzioni per trenta mila euro e segnalato alla magistratura un operatore per frode nell’esercizio del commercio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Elezioni, si va verso data del 20 settembre

Le Regioni contrarie: "Data non concordata"
Redazione IMN

Formazione, l’Its di Lanciano raddoppia il numero dei corsi per il 2018

Redazione IMN

I Girasoli nel comitato della Race For The Cure di Pescara

I punti dove ci si può iscrivere alla corsa ad Avezzano, Paterno e Celano
Redazione IMN