INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Pescara, con pistola e coltello erano pronti a rapinare una tabaccheria, arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Pescara hanno arrestato Simone Silvetti, 32enne e Juan Manuel Castro, 39enne, entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio, per tentata rapina, porto in luogo pubblico di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale in concorso. Ieri mattina i militari, in abiti civili, mentre percorrevano Corso Vittorio Emanuele II a Pescara, hanno notato nei pressi di una tabaccheria un ciclomotore con due persone a bordo transitare a bassa velocità dinanzi all’esercizio. I militari, insospettiti dalla presenza dei due e notato che la targa del mezzo era stata travisata con del nastro adesivo, sono intervenuti per fermarli ma i due sono fuggiti in direzione del lungomare adriatico percorrendolo anche contromano. Dopo un articolato inseguimento sono stati fermati. Perquisiti sono stati trovati in possesso di una pistola semiautomatica cal. 9 con matricola abrasa, colpo in canna e munizionamento di 5 cartucce, un coltello a serramanico e materiale per travisare i volti. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati associati al carcere di Pescara in attesa del direttissimo.

 

 

Fonte ASIpress

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Istituto Argoli dà appuntamento con la beneficenza delle possibilità: stasera il Trio Cardoso al Teatro Talia

Kristin Santucci

VIDEO. Ultimo saluto allo stimato Dottor Cardilli

Redazione IMN

Bambina viene alla luce nell’ambulanza da mamma straniera

Redazione IMN