INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Perdonanza 2020: 8mila fedeli potranno partecipare alle messe

Potranno prendere parte alla funzione religiosa mille fedeli a volta. Obbligo di mascherina.

Per le otto messe della Perdonanza, previste dal 28 al 29 agosto sul prato antistante la basilica di Collemaggio, potranno partecipare mille fedeli per ogni celebrazione, per un totale di ottomila persone.

Solo per la celebrazione eucaristica del 28 agosto alle ore 19 i fedeli dovranno munirsi dell’apposito braccialetto verde, secondo le modalità che saranno specificate dal Comitato Perdonanza per controllare gli accessi al prato della Basilica. Per tutte le altre celebrazioni in programma, nel rispetto del numero previsto dal Protocollo CEI-Governo, i fedeli, sempre muniti di mascherina e seguendo le indicazioni degli operatori della sicurezza, potranno accedere al prato liberamente prendendo posto nelle sedie predisposte dal Comitato che saranno opportunamente distanziate e igienizzate, come previsto dalle normative.

Oltre i volontari dell’Ufficio liturgico diocesano, sul prato sarà presente anche il personale della safety security messo a disposizione dal Comune dell’Aquila.

Come già ricordato, chi vorrà accedere a Santa Maria di Collemaggio, potrà farlo, attraverso la Porta Santa che sarà aperta dal Cardinale Zuppi la sera del 28 agosto e che resterà aperta fino alla sera del giorno successivo, tenendo conto che non potrà essere superato il limite di 200 persone all’interno della basilica stessa. Dovranno essere seguite le indicazioni del personale addetto alla sicurezza.

Come ogni anno tanti i presuli della Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana che presiederanno le celebrazioni in programma, segno di una partecipazione corale delle Chiese d’Abruzzo e Molise alla Perdonanza Celestiniana.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Archivio Storico Diocesano dei Marsi apre al pubblico: un tuffo nella straordinarietà religiosa

Redazione IMN

Arrestati i presunti autori della brutale rapina di Lanciano: il sindaco plaude al lavoro della Procura

Gioia Chiostri

Avezzano, verso il Piano Neve: manifestazioni di interesse delle ditte

Gioia Chiostri