INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Pedaggi autostradali non pagati

La Corte d’Appello nega la truffa

Nell’arco di tempo di un paio di anni (2014/2015), un cittadino di Carsoli aveva omesso di pagare i pedaggi autostradali per un importo di circa 20mila euro, ma su ricorso del proprio avvocato, ha visto cadere l’accusa di truffa e dopo una prima condanna a un anno e otto mesi, la tesi difensiva dell’avvocato Gianluca Presutti ha convinto i giudici della Corte d’ Appello di L’Aquila a cancellare il primo verdetto e a far restituire il veicolo precedentemente sequestrato. Nella notizia riportata oggi dal quotidiano il Centro, si legge che “sono state giudicate insussistenti le aggravanti, in particolare nei riguardi dello Stato, perché l’Autostrada dei Parchi non è un Ente pubblico”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ricostruzione privata a L’Aquila: nel primo semestre del 2018 registrato record di contributi concessi

Gioia Chiostri

Avis di Trasacco: rischio chiusura per mancanza di personale

L’associazione: «In questo momento di assoluta serietà confidiamo nel vostro spirito di ...
Redazione IMN

Avezzano: la legge Delrio ‘provoca’ l’interruzione del servizio dell’ufficio Caccia e Pesca

Redazione IMN