INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Paura nel Parco della Maiella: due climbers restano bloccati per il maltempo

Hanno vissuto dei momenti di terrore due climbers rimasti bloccati su una nota via per l’arrampicata, nel Parco della Maiella. La loro avventura è stata interrotta da un brutto temporale. È stato necessario un duplice intervento di soccorso, via aria e via terra.

 

Stavano scalando nella falesia di Roccamorice, località situata nel Parco della Majella e molto nota agli amanti dell’arrampicata sportiva, ma un improvviso temporale li ha colti in parete.

È successo a due climbers, D.G. di Tocco da Casauria e C.G.K. di nazionalità greca, rimasti bloccati su una nota via di arrampicata in cui, per poter scalare, è necessario prima calarsi con la corda per poi cimentarsi in risalita.
Il tecnico di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, arrivato sul luogo dell’incidente a bordo dell’eliambulanza del 118, ha provveduto al recupero coadiuvato anche da una squadra tra terra. L’arrampicatore di nazionalità greca era infatti molto spaventato e infreddolito, condizione che gli ha impedito di lasciare la parete insieme al compagno. Una volta slegato dalla propria corda, è stato quindi recuperato con il verricello e consegnato a un’ambulanza presente sul luogo.

Fonte: CNSAS

Fonte foto: ABR24 NEWS

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sospensione tasse terremoto 2009: spunta un’interpellanza parlamentare, «Urgenza e sollecitudine»

Redazione IMN

Successo per il giardino estivo per bambini a Tagliacozzo

Redazione IMN

Male il Paterno, sconfitto di misura: champagne Capistrello, Stefano Fantauzzi trova il suo primo gol

Alice Pagliaroli