INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Pasqua, Biondi: “Pensiero a chi è stato costretto a fermarsi”

Sindaco dell'Aquila: "È la doppia faccia della nostra terra e del Covid"

Ieri il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha portato uova di cioccolato e dolci ai bimbi della struttura di San Gregorio, in isolamento dopo i casi di contagio da covid.

Un’occasione per fare a tutti gli auguri di Pasqua.

“Buona Pasqua a tutti. Ai bimbi del centro minori di San Gregorio, in isolamento per via del covid, e a suor Mirella. Se non potete muovervi, ci sono uova di cioccolato che sanno fare tanta strada per generare sorrisi”, ha dichiarato il primo cittadino.

Ai fornai che da notte fonda impastano e cuociono pizze dolci che apriremo questa mattina per le nostre colazioni tradizionali – ha aggiunto – Agli operatori del 118. Anche per loro sarà una Pasqua di monitoraggio e allerta. In questa zona rossa, verso il nostro 6 aprile, il mio pensiero va a chi è stato costretto a fermarsi, suo malgrado, e a chi non può mai”.

“È la doppia faccia della nostra terra e del covid. E su ognuna di esse continuo, nonostante, a leggere gratitudine e speranza. Auguri”, ha concluso Biondi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid, verso la stretta dei controlli di Pasqua

Così ha parlato il Viminale ai prefetti d'Italia. Bisogna intensificare i controlli anti-Covid sui ...
Redazione IMN

Casa di Cura Ini Canistro: indetto lo stato di agitazione del Personale

Redazione IMN

Provoca un incidente stradale e fugge, la Polizia Locale risale all’uomo: è un corriere cittadino indiano

Redazione IMN