INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Partite Iva, il chiarimento del Ministro Spadafora

Ristori per le partite Iva nel mondo dello Sport. Il contributo va da un minimo fisso di 1000 euro a un massimo di 150 mila euro, a seconda del fatturato.

spadafora

“Come promesso, vorrei chiarire meglio la questione dei ristori per le Partite Iva. Tutti coloro che hanno partita Iva e che svolgono le attività di cui ai codici Ateco di seguito indicati, anche singoli lavoratori autonomi, hanno diritto a un contributo a fondo perduto”, parla così il Ministro dello Sport del Governo Conte, Vincenzo Spadafora, pubblicando un chiarimento, evidentemente richiesto, sui social.

“Questo contributo, che va da un minimo/fisso di 1000 euro (indipendentemente dal calo del fatturato per le partite Iva aperte nel 2019) a un massimo di 150 mila euro a seconda del calo del fatturato, non dipende dal colore della propria regione e vale per tutti. Il codice 960909 (altre attività di servizi per la persona) vale solo per le zone rosse“, annuncia.

“Il contributo è stato corrisposto automaticamente per coloro che avevano già beneficiato del contributo a fondo perduto nella prima ondata.

Gli altri possono ancora fare domanda sul sito dell’Agenzia delle Entrate, fino al 15 gennaio 2021.

I codici Ateco sono:

– 855100 (Corsi sportivi e ricreativi. Rientrano in questo codice, tra gli altri, istruttori, insegnanti, allenatori sportivi)

– 855201 (Corsi di danza)

– 493901 (Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di
transito urbano o suburbano)

– 749094 (Agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo e lo sport)

– 799011 (servizi di biglietteria per eventi sportivi e altri eventi di intrattenimento)

– 931110 (Gestione di stadi)

– 931120 (Gestione di piscine)

– 931130 (Gestione di impianti sportivi polivalenti)

– 931190 (Gestione di altri impianti sportivi)

– 931200 (Attività di club sportivi)

– 931300 (Gestione di palestre)

– 931910 (Enti e organizzazioni sportive promozione di eventi sportivi)

– 931999 (Altre attività sportive)

Qui potete trovare tutte le informazioni utili:
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/contributi-a-fondo-perduto-at

Altre notizie che potrebbero interessarti

TUA, arriva l’apertura a Di Primio

L'azienda disposta ad ascoltare le proposte del sindaco di Chieti
Redazione IMN

Covid: chiuse due scuole a L’Aquila

Sindaco Pierluigi Biondi: diversi contagi di alunni, docenti e personale
Redazione IMN

Coni: Eccellenza di “preminente interesse nazionale”

La palla passa alla Figc. Proroga trasferimenti fino al 31 marzo
Redazione IMN