INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA

Parte la riqualificazione della SP Magoranese che collega Ortucchio, Lecce e Gioia dei Marsi

Stanziati oltre 255 mila euro.

Semaforo verde per i lavori di riqualificazione del corpo stradale e per l’installazione dei guard-rail di sicurezza sulla Strada Provinciale 21, detta “Magoranese”, che attraversa i Comuni di Ortucchio, Lecce dei Marsi e Gioia dei Marsi. La spesa complessiva dell’operazione di riqualificazione è pari a 255.444,15 euro, al netto dell’Iva. I lavori sono stati affidati all’impresa VS Costruzioni srl, con sede in Teora (AV), e alla Mutiservice di Napoletano & C. di Campochiaro (CB). Le due avranno 60 giorni, dalla consegna dei lavori, per completare le opere. Sulla S.P. n. 21 “Magoranese”, in particolare, saranno realizzati gli asfalti tra il Comune di Ortucchio e Lecce dei Marsi, le protezioni con guard-rail presso il Rio Lecce e la segnaletica orizzontale e verticale lungo l’intero asse.

Il consigliere delegato alla viabilità per la Provincia di L’Aquila, Gianluca Alfonsi considera i lavori che verranno effettuati come “il primo intervento in assoluto che viene realizzato con i fondi del Masterplan, indice di concretezza e buon lavoro svolto da questa amministrazione provinciale. I lavori sulla S.P. 21 “Magoranese” erano attesi da anni e sollecitati dai sindaci di Ortucchio, Lecce dei Marsi e Gioia dei Marsi e rappresentano un segnale positivo delle istituzione per garantire sicurezza ai cittadini e fattore di positiva deterrenza allo spopolamento delle aree interne. Ringrazio quanti hanno contribuito alla celere realizzazione del progetto a iniziare dai colleghi consiglieri della Marsica, il dirigente del settore viabilità della Provincia, Ingegner Nicolino D’Amico, ai funzionari Ingegner Angela Ghizzoni e l’Ingegner Mario Martellone. Ricordiamo inoltre che a breve, nell’area Marsicana, verranno avviati lavori per circa 6.000.000 di euro”.

I Sindaci di Ortucchio, Raffaele Favoriti, di Lecce dei Marsi, Gianluca De Angelis, si dicono soddisfatti per l’inizio dei lavori, attesi da anni, e ringraziano la Provincia, in particolare al delegato Gianluca Alfonsi, per l’attenzione verso il territorio e per aver mantenuto fede agli impegni assunti.

Il presidente Caruso: “Ai lavori sulla “Magoranese”, seguiranno interventi su tutta la rete viaria provinciale e presto partiranno altre iniziative per rendere le strade della Provincia dell’Aquila tra le più moderne ed efficienti della Regione Abruzzo”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Giovani talenti a rafforzare la Plus Ultra: arrivano le firme di Ippoliti e Retico

Alice Pagliaroli

Rigopiano, non solo i sei indagati per omicidio: «C’è un altro filone di inchiesta»

Redazione IMN

Rocca di Mezzo mette in ‘mostra’ i tesori artigianali ed enogastronomici del ‘Sirente-Velino

Redazione IMN