INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Parte del raccolto dell’orto didattico a Caritas

Scuola e solidarietà: Gli studenti dell'Istituto Agrario “A. Serpieri” donano frutto attività alla Caritas Diocesana di Avezzano

Nell’istituto Agrario “A. Serpieri” parte dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (ex Alternanza scuola-lavoro) viene svolta nell’azienda agraria di proprietà.

Il frutto del lavoro di studenti, docenti e addetti consiste in prodotti agro-alimentari che vengono successivamente commercializzati nel punto vendita della scuola e presso alcuni supermercati di Avezzano e Sulmona.

“La scuola deve garantire agli studenti non solo gli apprendimenti disciplinari, essa è anche palestra di vita e, per questo, deve consentire l’acquisizione di competenze sociali e civiche” afferma la dirigente scolastica Cristina Di Sabatino “in quest’ottica, nell’ambito dell’insegnamento dell’Educazione civica, obbligatorio da quest’anno scolastico, si inserisce la collaborazione con la Caritas Diocesana di Avezzano a cui la scuola ha donato parte del raccolto dell’orto didattico”.

Sono stati gli studenti impegnati nei PCTO, guidati dal prof. Rosati, a consegnare al vicedirettore della Caritas, sig.ra Lidia Di Pietro, diverse cassette di verdure freschissime, coltivate nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale.

“In un momento difficile, nel quale molte famiglie hanno difficoltà anche a provvedere ai pasti quotidiani, ci auguriamo che il piccolo contributo della comunità del “Serpieri” sia stato utile” aggiunge la dirigente “e confidiamo, per il futuro, di continuare nella direzione della partecipazione sociale e della solidarietà”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Se non è wild, non lo vogliamo: tutte le curiosità sul Festival della Montagna 2016

Gioia Chiostri

San Benedetto dei Marsi: addio alla “nonnina” di 103 anni

Lutto nella comunità di San Benedetto dei Marsi. Il sindaco: "Ha attraversato gli anni del fascismo ...
Redazione IMN

Coronavirus: in Abruzzo 29 contagi in più rispetto a ieri

8 decessi in più, 229 casi in provincia dell'Aquila
Redazione IMN