INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Parco Velino-Sirente, Fedele (M5S): «Depositata interpellanza»

Il consigliere regionale pentastellato: «Da 5 non si capisce perché la situazione non si risolva»

Coronavirus, Fedele: “Turismo abruzzese non può fermarsi”

«Ho depositato un’interpellanza per avere dalla Giunta risposte sulla gestione politica del Parco Sirente-Velino. Pensate che sono passati 5 anni dal Commissariamento, si sono alternati già due Commissari e non si capisce perché la situazione non si risolva». Lo ha comunicato il Consigliere Regionale del M5S Giorgio Fedele sulla propria pagina Facebook.

«In compenso – continua Fedele – il Piano del Parco è pronto da un anno e mezzo, ma rimane bloccato senza motivo in qualche cassetto della Regione, impedendo così che si arrivi all’approvazione in Consiglio e alla possibilità di fare una programmazione a lungo termine. Così non si può andare avanti, è evidente. La nostra Regione storicamente è bloccata da pratiche interminabili e burocrazia, ma qui di mezzo c’è un Parco Regionale, che significa turismo, cura dell’ambiente e sviluppo economico. Per questo non accetto più questo immobilismo. Mi aspetto una risposta immediata dal centro destra che non può più rimanere con le mani in mano».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Progetto Continuità: la scuola ‘Noè Lucidi’ apre le porte ai piccoli tra le luci del Natale

Redazione IMN

European Study Group with Industry, il workshop del Gran Sasso giunge alla 136esima edizione

Alice Pagliaroli

Trasacco, Comune all’avanguardia con l’app “MyCity”

Il progetto, unico in Abruzzo, favorirà il dialogo tra cittadini e Amministrazione
Redazione IMN