INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Parco Nazionale d’Abruzzo, via alla demolizione di abusi edilizi

La campagna al via per contrastare gli abusi edilizi all'interno del Parco

Prende il via la campagna per il recupero delle aree degradate da abusi edilizi all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Nella giornata di ieri la prima demolizione di un agglomerato di baracche, costruite in modo completamente abusivo. Dall’abbattimento, sono stati recuperati materiali come lamiere, legno e cemento per il ricovero di animali, ai margini del paese di Pescasseroli, tra le praterie della Difesa.

Nelle prossime settimane proseguiranno le attività di demolizione di altri abusi edilizi con l’acquisizione dei terreni sui quali sono stati realizzati.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lanciano: bambina di 4 anni investita da un’auto pirata

Il conducente dell’auto è fuggito via senza prestare soccorso
Redazione IMN

Fase 2: le proposte di Unione Popolare di Celano

"Utilizziamo i 5 milioni di euro che entrano nelle casse del Comune di Celano dall’impianto ...
Redazione IMN

VIDEO. Tagliacozzo, al via la bonifica di un sito inquinato: rifiuti da oltre 30 anni

Kristin Santucci