INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Ovindoli: si è pronti per nuovi interscambi tra i popoli dell’Unione europea

Ovindoli riapre le porte, anche per quest’anno, a varie organizzazioni che gli permetteranno di inoltrarsi nel panorama internazionale. Oggi, lunedì 8 agosto, infatti, il consiglio comunale, riunitosi nella sede municipale di via Alighieri, ha tratto nuove conclusioni riguardo la riconferma del gemellaggio con la municipalità di Tarxien (Malta).

13936471_837215103047108_1787023209_n«In questi giorni abbiamo in paese il sindaco di Tarxien, con il quale stiamo preparando dei progetti importanti, diretti ai nostri giovani, che avranno la possibilità di andare a Malta a frequentare dei corsi di inglese intensivi – commenta il sindaco di Ovindoli, Simone Angelosante – altre iniziative sono in cantiere per gli anziani».

Il consiglio comunale si è aperto con il saluto al sindaco di Tarxien, Paul Farrugia, che è anche presidente della Regione del sud est di Malta e membro del COR committee of the regions of the European community, ente che si occupa degli interscambi tra i popoli dell’Unione europea.

All’ordine del giorno c’è stato anche il 60esimo anniversario della tragedia di Marcinelle e la commemorazione di Vincenzo Riga e tutti i cittadini di Ovindoli caduti sul lavoro all’estero; il patto di amicizia con il Comune di Valmontone, con i saluti al sindaco Alberto Latini. I saluti di onore a monsignor Luigi Vari, arcivescovo di Gaeta, oltre a marcare una forte amicizia, hanno concluso l’evento. Questo progetto rappresenta una valida testimonianza circa la volontà del comune abruzzese di allargare i propri orizzonti, dando la possibilità di accrescere il bagaglio culturale dei giovani,  e non solo. Ovindoli si presterà, dunque, ad ospitare ragazzi maltesi, che oltre ad acquisire una buona conoscenza della lingua, potranno testare le caratteristiche  piste da sci di fondo, tra le più lunghe dell’Italia del centro-sud.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Inchiesta ‘Master List’ nella Marsica: si tornerà in Tribunale il 28 marzo

Gioia Chiostri

Sicurezza delle Infrastrutture: Giuseppe Di Pangrazio promuove un incontro in Consiglio regionale

Redazione IMN

Ovindoli, amore e vino a volontà: viaggio tra suoni, sapori e sentieri nel Centro storico del Comune montano del Parco regionale

Redazione IMN