INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

Ordigno bellico scovato a Rivisondoli in un campo sportivo: stamattina verrà fatto brillare in montagna

Verrà fatta brillare questa mattina, in aperta montagna, dagli addetti al lavoro ‘pericoloso’. La bomba, scovata 10 giorni fa nell’Aquilano e appartenente, come datazione, al Secondo Conflitto Bellico, è stata rinvenuta a Rivisondoli, nei pressi della zona dove dovrebbe sorgere, a breve, la nuova pista di atletica del luogo, in prossimità del campo sportivo, per la felicità generale dello sport locale e dei suoi appassionati.

L’ordigno verrà fatto brillare questa mattina dall’Esercito che è intervenuto per la sua rimozione e disinnesco. La bomba è stata rinvenuta, infatti, nel campo sportivo di Rivisondoli, al momento sotto i ferri del restyling per creare ex novo la nuova pista di atletica: i lavori di scavo hanno portato alla luce questa sorpresa militare. L’ordigno è di grosse dimensioni, stando a quanto riportato dalle autorità, di circa un metro di lunghezza totale per 40 centimetri al massimo di diametro.

E’ stato attivato, ai fini della rimozione della bomba così trovata, il piano in Prefettura ed è intervenuto, ovviamente, l’Esercito, in sinergia anche con la Polizia locale del Commissariato di Avezzano. La bomba è stata già disattivata sul posto ed è stata trasportata, questa mattina, in un sito montano, a qualche chilometro di distanza da Rivisondoli con l’intento, finale, di farla brillare.

Foto di: Cityrumors

Altre notizie che potrebbero interessarti

Al via la Settimana Marsicana

Grande successo per il premio istituito per i 100 anni dell’Avezzano Calcio
Redazione IMN

SITe: mostre, conferenze, concerti e degustazioni nella seconda giornata di eventi

Redazione IMN

Meteo e previsioni del tempo: domenica arriverà il ciclone islandese

Gioia Chiostri