INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Operazione flash della Guardia di Finanza di Avezzano: arrestato un noto pluripregiudicato, condotto in carcere

Un immobile abusivo ‘etichettato’ dalla Polizia Locale della città di Avezzano, in zona Caruscino, a seguito di un’indagine certosina. Questa mattina, l’apposizione dei sigilli all’abitazione, ma il residente non ci sta e li toglie autonomamente, andando contro la legge.

Scatta allora l’operazione flash della Guardia di Finanza di Avezzano, compagnia guidata dal comandante Alessio Grillo. Un’operazione che ha condotto, infine, all’arresto di un noto pluripregiudicato, O.M. (nome e cognome in sigla). L’immobile, abusivo, di fatti, era in uso proprio a lui.

Una pattuglia delle Fiamme Gialle, impegnata, questa mattina, in un intervento di controllo economico del territorio, di fatti, ha notato che l’uomo stava strappando i sigilli apposti all’immobile in questione, dagli agenti della Polizia municipale. Gli uomini della GdF, a quel punto, sono prontamente intervenuti, arrestando il pluripregiudicato. L’arrestato è stato condotto al Carcere di L’Aquila.

Nel passato, egli ha minacciato anche pesantemente di morte alcuni suoi parenti, poiché li avrebbe ritenuti responsabili di aver fatto la ‘spia’ nei suoi confronti, proprio alle Forze dell’Ordine circa l’immobile abusivo. L’uomo è stato arrestato, in base all’articolo 349 del codice penale, poiché colto proprio sul fatto, ossia nel momento stesso in cui stava strappando dalle porte e dalle finestre dell’abitazione i sigilli apposti. Attualmente, l’arrestato era a piede libero.

Foto di: INFO MEDIA NEWS

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Sboccia ad Avezzano il ‘Villaggio dei fiori’, 10 aziende da tutto l’Abruzzo

Gioia Chiostri

Fermati a bordo di una Panda rubata: due marocchini segnalati in stato di libertà

Redazione IMN

Chieti, sequestrati dalla Guardia di Finanza 360 capi di abbigliamento contraffatti

Gioia Chiostri