INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Operaio di Trasacco perde una mano: ma non si arrende

Sta bene, anche se ha perso la mano destra, poiché tranciata di netto da un macchinario, in azienda. La famiglia Aureli di Ortucchio è corsa ad Ancona per stare vicino a lui e ai familiari.

Dopo la tragedia, un grande spirito di rivalsa e una grande solidarietà e vicinanza. Tutti, ma proprio tutti, delle comunità di Trasacco e di Ortucchio, paese dove lavorava nell’azienda agricola Aureli, si sono stretti attorno all’operaio di 40 circa, N.V., che ieri sera è rimasto vittima di uno sfortunato e terribile incidente alla mano destra.

Una mano che ha perso per sempre, anche se lui sta lottando con coraggio.

Anche il sindaco di Ortucchio, Raffaele Favoriti, si è espresso sulla vicenda che ha riguardato il suo territorio comunale: “La ditta Aureli è una delle più grandi della Marsica e dà lavoro a più di 200 persone. So che gli Aureli sono corsi all’Ospedale di Ancona, dove è ricoverato l’operaio originario di Trasacco per portare disponibilità e vicinanza: si sono detti presenti e pronti ad aiutare. E’ un’azienda per bene e soprattutto sicura, di questo ne sono convinto. Formulo gli auguri di pronta guarigione per il ragazzo: nessuno merita un incidente del genere”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Manovra anti-licenziamento all’ex Crab di Avezzano: trovato accordo tra le parti

Gioia Chiostri

VIDEO. Questa sera Umberto Di Carlo sarà il Boss in incognito di Rai 2: la Marsica in onda di fronte alla TV

Gioia Chiostri

L’Aquila, incidente sulla SS17: scontro tra due camion

Gioia Chiostri