INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Omicidio colposo stradale, in tre rinviati a giudizio

L’incidente avvenuto nel 2017 tra Avezzano e Luco dei Marsi

Tre persone sono state rinviate a giudizio per omicidio colposo stradale. La decisione è stata presa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avezzano, Maria Proia, dopo aver sentito le parti.

I fatti risalgono al 2017 quando lungo via Nobel un’auto con a bordo due persone perdeva aderenza a causa del manto stradale ghiacciato finendo sulla corsia opposta. Un’altra auto che sopraggiungeva, notando il veicolo fermo, nel fermarsi per prestare soccorso ha perso il controllo della vettura scontrandosi con l’auto incidentata e investendo il passeggero che era sceso dalla stessa. L’uomo dopo un lungo periodo di degenza è morto pochi mesi dopo.

I difensori del conducente dell’auto che ha causato l’investimento, gli avvocati Marilena Macera e Luigi Ranalletta, sostengono l’assenza di colpa del loro assistito, data la limitata velocità con la quale procedeva, sostenendo invece la responsabilità di chi non ha provveduto alle operazioni di manutenzioni necessarie di quel tratto stradale nonchè allo spargimento del sale.

Gli altri due imputati sono difesi dagli avvocati Abramo Ranalli e Gianluca Presutti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Sotto organico Asl1, FP CGIL lancia l’allarme, Tordera risponde: «Ci saranno concorsi»

Kristin Santucci

‘Immagini dall’Emiciclo’, Di Pangrazio: «Un’assemblea legislativa all’altezza dei tempi»

Redazione IMN

L’Abruzzo si presenta in grande stile al Salone del Gusto 2016

Redazione IMN