INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale: assolto dopo 7 anni

L’avvocato: “Giustizia è stata fatta”

Prosegue la battaglia per salvare i tribunali minori

Dopo 7 anni termina la vicenda giudiziaria per un 57enne di Avezzano.

Il Giudice del Tribunale di Avezzano, dottoressa Greco, ha assolto in primo grado G. F. dal reato di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

L’assoluzione è stata piena perché per il Giudice il fatto non sussiste.

L’uomo era stato denunciato dagli agenti di Polizia Locale di Trasacco, nel 2014, perché si sarebbe scagliato contro di loro dopo che questi gli avrebbero ordinato di spostare l’auto dal centro della strada, dove era stata lasciata in sosta, costituendo ostacolo per la circolazione. Inoltre, il successivo alcool test avrebbe dato esito positivo.

Il processo è durato sette anni, ma alla fine giustizia è stata fatta” ha dichiarato l’avvocato del 57enne, Rosalia Tangredi.

Nel corso del dibattimento è stato dimostrato che le presunte offese sono state rivolte nei confronti di agenti che non erano in servizio; tra i testi escussi, tra cui carabinieri e poliziotti intervenuti sul posto, nessuno avrebbe sentito le offese.

Per quanto riguarda il reato di resistenza a pubblico ufficiale è stato dimostrato dalla difesa che il 57enne ha ottemperato all’ordine impartito dagli agenti della polizia locale di spostare la macchina, e pertanto, non si è opposto a nessun atto d’ufficio degli agenti intervenuti.

Infine, circa il reato di guida in stato di ebbrezza la procura della Repubblica di Avezzano ha archiviato, in quanto l’uomo è stato sottoposto all’alcol test quando non era alla guida.

“Un’esperienza per l’imputato traumatica, gli hanno sequestrato il mezzo che a tutt’oggi è presso un deposito giudiziario, ha dovuto per ben due anni sottoporsi alle analisi di routine con i vari rinnovi di patente.

Spero – conclude l’avvocato – che dopo detta pronuncia il mio assistito venga risarcito adeguatamente in quanto vittima di un sistema, che in questo caso ha funzionato davvero male”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano: trovati 46.000 euro in contanti nell’auto di un uomo

Redazione IMN

Teatro dei Marsi: la voce di NOA conquista Avezzano

Redazione IMN

L’addio a Leandro Oddi nel ricordo degli amici: «Scorzetta era l’amico di tutti»

Kristin Santucci