INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Oggi la presentazione del CIS, Contratto Istituzionale di Sviluppo: ci sarà il ministro De Vincenti

Sarà presentato oggi, martedì 22 maggio, a Castel di Sangro presso il Teatro Tosti alle ore 16, il CIS (Contratto Istituzionale di Sviluppo), iniziativa che prevede di attivare un programma strategico ed integrato per lo sviluppo sostenibile ottimizzando strumenti e risorse per la realizzazione di investimenti pubblici e privati. Saranno presenti il Ministro per la Coesione Territoriale e per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, il Vicepresidente della Giunta Regionale Giovanni Lolli, il Presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, l’assessore al turismo Giorgio D’Ignazio, il dirigente Francesco Di Filippi, il presidente della PCM Dario Colecchi.

 

 

Il contratto, firmato a Roma la scorsa settimana,  prevede interventi per oltre 80 milioni di euro con importanti investimenti anche in opere per il miglioramento della accessibilità e della mobilità sostenibile verso le aree turistiche e fra le aree turistiche.  Tutti gli interventi previsti godono di completa copertura finanziaria con stanziamenti già programmati. I territori interessati all’intervento saranno i Comuni del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, i Comuni del Parco Nazionale Majella, i Comuni del Parco Regionale Sirente-Velino, i Comuni del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

 

 

Il Presidente della Provincia dell’Aquila considera il CIS un’ulteriore possibilità di sviluppo concessa alle aree interne, uno straordinario strumento di programmazione per l’accelerazione dei processi economici e amministrativi, per un territorio sempre più dinamico, competitivo e innovativo.

 

Fonte: Ufficio Stampa Provincia L’Aquila

 

Foto di: lettera43.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cinema&Ambiente: domani conferenza stampa in Comune

Appuntamento domani alle ore 11 nella sala consiliare. Sarà illustrato il programma dell'evento ...
Redazione IMN

Ultimo report Italia: incidenza in diminuzione, ma bisogna stare attenti

Pressione ospedaliera in diminuzione. Per la seconda settimana consecutiva, sale ancora leggermente ...
Redazione IMN

Orrore a Francavilla, donna uccisa con un colpo alla testa

Redazione IMN