INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Shoah: all’Univaq incontro con Bruno Maida

Lo storico dell'Università di Torino affronterà un aspetto specifico della persecuzione razziale, quello che ha coinvolto l'infanzia ebraica tra il 1938 e il 1945.

Anche quest’anno, l’Università degli Studi dell’Aquila celebra il “Giorno della Memoria”; stavolta lo fa ospitando un incontro con Bruno Maida, storico presso l’Università di Torino, autore di saggi fondamentali sulla Shoah, tra i massimi esperti di storia della società nel periodo fascista.

Maida ci parlerà di un aspetto specifico della persecuzione razziale in Italia, quello che ha coinvolto l’infanzia ebraica tra il 1938 e il 1945.

Raramente ci si è soffermati a riflettere su cosa abbiano significato quei tragici sette anni per i bambini italiani: in dialogo con Simona Troilo, docente di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze umane, Bruno Maida ci aiuterà a ripercorrere i tratti essenziali di quella dolorosa vicenda in equilibrio tra racconto divulgativo e ricostruzione storiografica.

L’incontro si terrà oggi, mercoledì 27 gennaio, a partire dalle ore 18 e sarà aperto al pubblico.

Per partecipare in modalità interattiva su piattaforma Teams (riservato al personale e agli studenti e studentesse dell’Università degli Studi dell’Aquila) iscriversi al team con il codice: 53kmw4r

Per partecipare alla diretta streaming: https://www.univaq.it/live

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il XXIII Premio Silone al filosofo Scurati

Zauri: "Una grande organizzazione nonostante la gabbia del Covid".
Redazione IMN

L’Aquila, Scuola Guardia di Finanza: mercoledì l’inaugurazione del nuovo Anno Accademico

Redazione IMN

È on-line il nuovo sito istituzionale del Comune di Avezzano: l’Amministrazione a portata di click

Gioia Chiostri