INFO MEDIA NEWS
Attualità Cultura NEWS SLIDE TV

Oggi 15 marzo è la Giornata mondiale del Consumatore: vittorie conseguite e sfide ancora aperte per i cittadini-consumatori

«A 33 anni dall’istituzione della Giornata mondiale del Consumatore (1986) e a 20 anni dalla Giornata europea del Consumatore, il tema dei diritti dei cittadini-consumatori è più attuale che mai. – ha dichiarato Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale – In questa giornata, vogliamo ricordare alcune vittorie a favore dei consumatori come la garanzia legale di conformità di 24 mesi per l’acquisto di beni di consumo, l’obbligo di inserire nei contratti il diritto di recesso e le informazioni riguardanti il produttore e il divieto di applicare clausole vessatorie, l’interdizione di far pagare commissioni in caso di pagamento con mezzi  elettronici e così via, ma anche rimarcare il fatto che nonostante il riconoscimento di questi diritti, sono ancora molte, troppe, le pratiche commerciali scorrette, sempre più sofisticate, a danno dei consumatori. Vogliamo ricordare, infine, ma non ultime, la validità e l’efficacia delle procedure stragiudiziali per la risoluzione, in tempi rapidi e costi minimi, dei contenziosi tra consumatore e impresa quali la conciliazione paritetica e l’ADR (Alternative Dispute Resolution) con i suoi organismi ADR e ODR.

Tra le sfide più urgenti, di cui come Adiconsum ci stiamo occupando – ha proseguito De Masi – ci sono la tutela dei dati dei consumatori, oggigiorno così a rischio, e lo sviluppo di un consumerismo sempre più consapevole e sostenibile».

Fonte Adiconsum

Foto di: ACTION Padova, comunicazione e marketing

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Furto di identità a noto chirurgo aquilano

Creato falso profilo Facebook con dati del chirurgo Paolo Vittorini
Redazione IMN

Boom di presenze per l’apertura al pubblico dello storico Palazzo Tilli di Casoli

Redazione IMN

Celano celebra la giornata dell’Emigrante con l’inaugurazione del monumento ‘Le Fonti del Miracolo’

Redazione IMN