INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Off limits lo stadio dei Pini di Avezzano

Il Comune vieta l’ingresso a chi non è in regola

Lo aveva promesso l’assessore allo sport Crescenzo Presutti, e alla fine le minacce hanno trovato rispondenza nella realtà, suscitando però la protesta vibrata del presidente regionale della Fidal Concetta Balsorio. E’ accaduto che ieri pomeriggio, i ragazzi della società di atletica dell’USA , si sono recati allo stadio dei Pini per effettuare la consueta seduta di allenamento, ma hanno trovato il cancello sbarrato. Il responsabile Ignazio De Micco ha chiesto spiegazioni al custode e a un dirigente del Comune, e si è sentito rispondere che prima di concedere l’ingresso, era necessario corrispondere una quota di 100 euro quale contributo per il pagamento della bolletta dell’acqua che viene utilizzata per le docce. Tanto è bastato per scatenare la polemica, ma per evitare disagi ai ragazzi, il prof. De Micco ha acconsentito immediatamente al pagamento e tutto è tornato ad una apparente “normalità”. Si tratta però della classica pace armata, che prelude ulteriori sviluppi in quella diatriba che si è aperta dopo che il Comune si è visto addebitare un canone per l’acqua pari a circa 75.000 euro annui, una cifra assolutamente spropositata in relazione all’effettivo utilizzo delle sole docce.

Foto di: Marsica-Web

Altre notizie che potrebbero interessarti

Si riunisce il Consiglio provinciale: novità su Euroservizi, palestre e mantenimento uffici del Genio Civile

Gioia Chiostri

Al via a febbraio la rassegna ‘Classhica’: Emilia Di Pasquale aprirà gli 8 appuntamenti musicali

Redazione IMN

Acqua: lavori ampliamento depuratore Pescara per 12,5 mln

Redazione IMN