INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Nuovo Depuratore a Celano, il sindaco: “Forte impulso agricolo”

Un forte impulso al comparto agricolo. Il sindaco di Celano, Settimio Santilli, così parafrasa l'inaugurazione del nuovo depuratore che vi sarà sabato.

Celano: esiti negativi per analisi acque

“Pensiamo di aver dato un forte contributo al comparto agricolo e all’ambiente – afferma il Sindaco Santilli – che magari non ha la stessa ridondanza mediatica di altri progetti, ma che ritengo invece fondamentale soprattutto per la nostra salute”. A parlare è il primo cittadino di Celano, che commenta in questo modo la notizia dell’inaugurazione del nuovo impianto di depurazione, che avverrà questo sabato sul suo territorio.

“Il nuovo impianto di depurazione andrà – dice – a trattare la maggior parte delle acque reflue delle abitazioni di Celano, che poi vengono convogliate su Rio Pago che confluisce direttamente nei canali del Fucino, da cui gli agricoltori adducono per irrigare i campi e quindi far crescere i prodotti agricoli che finiscono sulle nostre tavole e che in questo senso assumeranno un altro maggiore rilievo sia dal punto di vista qualitativo che economico”.

“L’impianto ha inoltre un inestimabile valore per lo sviluppo della città verso Avezzano e quindi verso tutta l’area residenziale che si sta sempre più sviluppando verso via Porciano, via San Severino, Via Santa Cecilia, Via Vestina e Campitelli Alto e rappresenta anche il prologo per quanto riguarda i lavori che si stanno effettuando in Via Santa Cecilia, ma anche quelli prossimi alla partenza in primavera delle fogne per via Gualberto, via San Nicola e via San Severino”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus: 218 casi positivi nella Provincia dell’Aquila

Il territorio più colpito resta quello della Marsica con 85 persone contagiate
Redazione IMN

VIDEO. Salta il Consiglio comunale ad Avezzano di martedì, i quattro civici chiedono azzeramento della Giunta e delle deleghe

Gioia Chiostri

Giulianova, concorso fotografico ‘Luoghi d’arte d’Italia’: vince il riflesso del Duomo di Milano

Gioia Chiostri