INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Nuovi trofei in bacheca per il Circolo Sportivo di Scherma ‘I Marsi’

L’ennesimo riconoscimento sportivo congeda, con encomio, un 2016 straordinario per il Circolo di Scherma ‘I Marsi’. Ariccia è l’ultimo banco di prova per gli atleti marsicani volati a strappare applausi sui colli romani, fertili di soddisfazioni per la società di Barbara De Zanet. Dall’Ufficio Stampa arrivano le dichiarazioni del presidente e i propositi di crescita per l’imminente anno nuovo.

 

s5Si conclude nel migliore dei modi il 2016 per il Circolo Scherma ‘I Marsi’. Elettra De Cesare e Sara Di Gregorio, entrambe 9 anni, in occasione del trofeo ‘Stelle di Natale’, svoltosi a Ariccia lo scorso sabato 17 dicembre, si sono classificate ai primi posti per punteggio complessivo. Allenate dal maestro Nico Bonsanto, le due giovani atlete hanno brillato per sicurezza e caparbietà, strappando, così, applausi e complimenti da parte di tutti gli addetti ai lavori.

 

s4«Questo risultato ci dà atto di come la scherma marsicana stia bruciando le tappe – dichiarano dalla società, arrivando a competere, nel giro di breve tempo, con atleti provenienti da società storiche e ben più quotate». Dopo i prestigiosi risultati conseguiti dai giovani sciabolatori, in ambito regionale e nazionale, e l’esordio di ben 6 spadisti nella categoria ‘assoluti’, il Circolo conferma l’ottima qualità del lavoro svolto in questi mesi, con i trofei riportati dalla spedizione a Ariccia.

«Programmazione, lavoro e passione premiano sempre. Nel 2017 saremo chiamati a confermare quanto di buono fatto in questi mesi – afferma il presidente Barbara De Zanet – ma, nel frattempo, abbiamo avviato corsi di scherma gratuiti per gli alunni della scuola media ‘A.Vivenza’ che stanno avendo un gran successo».

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. La città di Avezzano verso la realizzazione del nuovo ospedale della Marsica

Claudia Ursitti

E’ scomparso nella notte Massimiliano Bartolotti: l’imprenditore delle nevi d’Abruzzo

Gioia Chiostri

Capistrello vince la gara di solidarietà donando 8 mila euro ad Accumoli

Redazione IMN