INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Nuove professioni digitali: Univaq forma esperti in Digital HRM

La pandemia ha accelerato la transizione digitale nel mondo del lavoro

La pandemia ha accelerato la transizione digitale nel mondo del lavoro.

Le aziende hanno bisogno di professionisti del digitale per crescere ed essere competitive. Una sfida che ha trovato pronta l’Università degli Studi dell’Aquila che ieri ha festeggiato la seconda coorte di laureati del Corso internazionale a doppio titolo in Amministrazione, Economia e Finanza, con specializzazione in HRM, Technology e Innovation.

«La gestione del personale è una delle aree più interessate dalla digital transformation: basti pensare alla repentina diffusione dello smartworking, del digital learning e del reclutamento e selezione del personale sui canali social – spiega la professoressa Alessia Sammarra Responsabile per l’Ateneo aquilano del Corso di Laurea a doppio titolo con l’Università olandese di Twente. – Il mercato del lavoro – prosegue la prof.ssa Sammarra – richiede figure che sappiano integrare competenze di gestione delle risorse umane con l’applicazione delle nuove tecnologie legate agli sviluppi dell’intelligenza artificiale, dei social network e dei big data. È proprio questo il profilo formativo dei laureati che scelgono il double degree in Amministrazione, Economia e Finanza dell’Università degli Studi dell’Aquila, realizzato in cooperazione con l’Università di Twente».

“Anche quest’anno, nonostante le difficoltà causate dalla pandemia globale, l’Università degli Studi dell’Aquila -ha aggiunto la prof.ssa Sammarra- ha attivato il Corso di Laurea internazionale. Voglio congratularmi con Melania Alimonti, Alessia Ciuffetelli, Giorgia Marinelli, Daria Palmisano e Martina Piccolo che ieri hanno celebrato il conseguimento a pieni voti del doppio titolo di laurea rilasciato dall’Università degli Studi dell’Aquila e dall’Università di Twente. Unire competenze manageriali e digitali sarà sempre più la chiave per inserirsi con successo nel mondo del lavoro. Oltre a ciò, la nostra laurea a doppio titolo consente di acquisire una solida esperienza internazionale, attraverso un percorso di studio che si svolge in Italia e in Olanda”.

Si tratta di un’opportunità che l’Università degli Studi dell’Aquila offre anche a chi si immatricolerà nell’anno accademico 2021/22: 15 posti che vengono attribuiti su base selettiva agli studenti che si iscrivono al primo anno della laurea magistrale in Amministrazione, Economia e Finanza. Gli studenti ammessi, nell’arco di un biennio, conseguono anche il diploma di laurea in Business Administration rilasciato dall’Università di Twente, dopo lo svolgimento di un periodo di mobilità all’estero della durata di un anno accademico. L’immatricolazione è unica, così come le tasse pagate, e sono previste borse di studio erogate a sostegno della mobilità internazionale degli studenti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Bebè a bordo: partono i controlli della Polizia Stradale

Al via la campagna nazionale per la sicurezza dei neonati a bordo
Redazione IMN

Spaccio: 4 misure cautelari a Tagliacozzo

Segnalati 15 giovani
Redazione IMN

Pro Celano, ‘qué dolor’: l’Ortigia vince 3-1 e il campionato se ne va

Alice Pagliaroli