INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Nuova sede Comune L’Aquila, concorso internazionale

L’importo complessivo delle opere è pari a circa 10 milioni di euro

Il settore Ricostruzione pubblica rende noto che è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il concorso internazionale di progettazione per la realizzazione della sede unica del Comune dell’Aquila.

Si tratta, in particolare, del primo lotto relativo all’autoparco comunale e alle strutture annesse.

L’importo complessivo delle opere è pari a circa 10 milioni di euro.

Il concorso è a procedura aperta, articolato in due fasi, ed è gestito dalla piattaforma telematica “concorsiawn.it” istituita presso il consiglio nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. Il dettaglio delle due fasi è riportato nel bando.

Oggetto del concorso è l’acquisizione, dopo l’espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un “Progetto di fattibilità tecnica ed economica”, con la conseguente individuazione, da parte di una commissione specializzata, del soggetto vincitore.

A quest’ultimo l’amministrazione comunale si riserva di affidare, con il sistema del codice dei contratti pubblici denominato “procedura negoziata senza bando”, le fasi successive della progettazione definitiva ed esecutiva, della direzione dei lavori e del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione.

Le proposte progettuali relative alla prima fase devono essere presentate entro le ore 12 del prossimo 15 marzo.

Tutta la documentazione relativa a questo concorso è disponibile sul sito internet www.concorsiawn.it/autoparco-municipale-laquila.

Altre notizie che potrebbero interessarti

“Gran Concerto di Natale” a Luco dei Marsi

L’appuntamento è per il 20 dicembre, alle 21.00 presso la chiesa di San Giovanni Battista
Redazione IMN

Incendi: 24 le richieste d’intervento nelle ultime 24 ore

I dati sono aggiornati nazionalmente alle ore 18 e 30 di ieri. 2 richieste di intervento anche ...
Redazione IMN

UniTE-Isa in vesti shakespeariane: 400 anni dalla morte del drammaturgo inglese

Redazione IMN