INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Non solo a Rio si gareggia per il podio: a Roma, due giovani avezzanesi nuotano sotto le luci dei riflettori

Gli atleti della piscina comunale Unipol Blu Stadium di Avezzano, in occasione dei campionati italiani di categoria avvenuti nello Stadio del Nuoto del Foro Italico, hanno gareggiato e ricevuto meritate ricompense a seguito del duro lavoro che ha permesso loro di raggiungere questo ambizioso traguardo.

Giovedì 4 agosto sono partiti i campionati italiani di categoria Kinder + Sport Ragazzi, che sono andati avanti allo Stadio del Nuoto, fino al 6 agosto.

Hanno partecipato 837 atleti, 66 in più rispetto allo scorso anno, (449 maschi e 338 femmine) per un totale di 274 società.

unnamedNonostante l’assenza degli Azzurri, impegnati alle Olimpiadi di Rio, spettacolo, agonismo e prestazioni di livello assoluto sono stati garantiti allo Stadio del Nuoto di Roma.
L’allieva del momento è Ilaria Maccallini, classe 1999, allieva di Roberto Cellucci, che ha affrontato la sfida dei 200 metri farfalla.

«Abbiamo avuto buoni risultati –  dice Cellucci – lavorando molto per la preparazione, sia con Maccallini, sia con Davide Cipollone, classe 2000, entrambi impegnati nei 200m farfalla».

Non si tratta di un sogno bensì di una solida realtà quella dei due giovani atleti che fanno del nuoto non un semplice sport ma un vero e proprio stile di vita.

In questa occasione, infatti, l’impegno e l’amore hanno lasciato i due nuotatori senza fiato anche al di fuori della vasca.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Celano scende in campo contro la violenza sulle donne

Redazione IMN

L’Aquila, tutto pronto per l’Open Day del ‘Da Vinci Colecchi’

Gioia Chiostri

Provincia Aq: 28 milioni di investimenti sulla viabilità nel 2018

Caruso, impegno tangibile e concreto per i cittadini
Redazione IMN