INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Non si ferma il Pucetta: Bisegna e Incerto stendono il San Gregorio

Non si ferma la marcia verso il dichiarato obiettivo salvezza del Pucetta di mister Giordani. I gialloblù superano il San Gregorio per 2-0, conquistando il sesto risultato utile consecutivo. L’ambizione massima ha ancora nome salvezza, ma chissà che la favola del Pucetta non possa, secondo i numeri, trasformarsi in qualcosa in più. Di seguito riportiamo il comunicato diffuso dalla società marsicana.

«Vittoria importante del Pucetta che supera la Società Sportiva San Gregorio per 2 a 0 nella ventunesima giornata. Le reti, tutte nella ripresa, con Giovanni Bisegna che batte Miele dopo un’uscita errata di quest’ultimo e Raffaele Incerto che, subentrato a cinque minuti dal novantesimo, finalizza un contropiede all’ultimo secondo del recupero».

«Una partita tosta, difficile, a tratti nervosa, ma tra due compagini mature che ormai esprimono il calcio migliore della categoria. Al 9’ del primo tempo primo episodio da segnalare con Solomakha che calcia una punizione con il mancino alla destra dell’area di rigore, la palla viene spizzata e la traiettoria diventa pericolosa, ma Colella è pronto a distendersi e a deviare in angolo. Risponde Cannatelli, ma il portiere del San Gregorio Miele ha gioco facile. Al 22’ Cannatelli batte un calcio di punizione dalla trequarti la palla giunge nel cuore dell’area dove Gianni Bisegna riesce nella deviazione, ma non a superare Miele. Al 27’ l’occasione ospite più clamorosa di tutta la gara, palla al centro di Delic che raggiunge Dionisi che, lasciato colpevolmente solo, tira al volo di piatto, ma Colella è strepitoso nel respingere la conclusione botta sicura».

 

«Risponde il Pucetta un minuto dopo con un tiro rasoterra da fuori area di Liberati, la palla viene respinta da Miele e sulla sfera si avventa Mattei che mette indietro la palla per l’accorrente Sergio Idrofano, ma il suo tiro viene rimpallato da Solomakha e la sfera termina tra le mani di Miele. Al 35’ ancora una grande occasione del Pucetta con Cannatelli che semina il panico sulla sinistra e mette in mezzo un pallone delizioso, ma però Sergio Idrofano non riesce a buttare il pallone in rete con il suo colpo di testa che sorvola la traversa».

 

«La ripresa inizia con Cordischi che dal vertice dell’area destro si accentra e di sinistro cerca di sorprendere Miele con un sinistro sul primo palo, ma la palla esce fuori non di molto. Due minuti dopo Liberati cerca di sorprendere il portiere nerazzurro con un tiro da fuori area di prima intenzione, ma il suo piatto è centrale e Miele non ha problemi. Al 18’ giunge il vantaggio del Pucetta: Cordischi getta in area di rigore un pallone insidioso da calcio di punizione, esce Miele che respinge il pallone proprio addosso al capitano gialloblù e la sfera termina in porta. Il San Gregorio a quel punto si scuote e alza il baricentro, ma non porta grossi pericoli alla porta di Colella. Nel mentre la classica girandola di sostituzioni delle due formazioni. L’occasione per i nerazzurri arriva con Lepidi all’89’ ma la palla viene deviata in angolo dall’estremo difensore gialloblù».

 

«Il San Gregorio continua a spingere alla ricerca del pari e, al quinto minuto di recupero in contropiede il Pucetta trova il raddoppio con Incerto che, all’altezza del cerchio di centrocampo, supera Miele uscito dai pali e calcia dalla distanza a porta vuota depositando il pallone in fondo al sacco. 2 a 0 e triplice fischio del signor Verrocchi della sezione di Sulmona».

«Vittoria importante per il Pucetta di mister Gianluca Giordani che ottiene in queste quattro giornate del girone di andata ben 8 punti quando all’andata il bottino era pari a 0. Segnale importante dunque su quale sia lo stato di forma della squadra avezzanese e su quanto la salvezza sia ampiamente alla portata. Manca ancora l’aritmetica, ma battere una delle squadre più forti del campionato fa ben sperare per il resto della stagione».

 

TABELLINO – PUCETTA – SAN GREGORIO 2-0

PUCETTA Colella, Paolini, Di Giamberardino, M.Idrofano, Martini, Bisegna, Cordischi (35’ st Incerto), Liberati, S.Idrofano (41’ st D’Agostini), Cannatelli (23’ st Angelosante) (40’ st Salvati Proietti), Mattei. A disposizione: Ranalletta, Vornicu, Fradiani Allenatore: Gianluca Giordani

SAN GREGORIO Miele, Safon Cavedo (28’ st Fabi), Aconito, Campagna (42’ st Lepidi), Solomakha, D.Postiglioni, Lenart, Delic, Fasciocco (34’ st Gianfelice), Napoleon, Dionisi. A disposizione: Di Casimiro, Rotellini, A.Postiglioni, Diawara Allenatore: Roberto De Angelis

AMMONITI: S.Idrofano, Di Giamberardino, M. Idrofano, Salvati Proietti ESPULSI: nessuno MARCATORI: 18′ st Bisegna, 45’+5′ st Incerto CORNER: 1 – 3

ARBITRO: Guido Verrocchi di Sulmona ASSISTENTE 1: Mara Mainella di Lanciano ASSISTENTE 2: Lorenza Caporali di Pescara

 

 

Foto di: Vincenzo Chiarizia

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ditta inadempiente: interviene la Asl e paga lo stipendio a 34 lavoratori

Redazione IMN

Arrestato per droga dai Carabinieri 30enne di Morino, titolare di un bar

Gioia Chiostri

Celano, Montigliani: «l’Amministrazione è attiva per la manutenzione dei viadotti»

Redazione IMN