INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Nodo Le Naiadi: convocato vertice per il 2 luglio

"La struttura non deve chiudere nemmeno un giorno e poi, bisogna salvaguardare tutti i posti di lavoro".

E’ convocato per il 2 luglio prossimo, a Pescara, un vertice sulla vicenda del complesso sportivo Le Naiadi, a cui parteciperanno tutte le parti interessate”.

Lo rende noto l’assessore allo Sport, Guido Quintino Liris, il quale torna a ribadire due punti fermi. “Gli aspetti fondamentali ed irrinunciabili – afferma – sono la non chiusura neanche per un solo giorno, e la totale salvaguardia dei posti di lavoro”.

Posizione chiara, quelle dell’assessore, alle quali si unisce con forza quella del consigliere regionale, Guerino Testa, da sempre in prima linea per la tutela “del centro polifunzionale di rilevanza sportiva, sociale ed anche di grande attrazione turistica, favorita dalla strategica location. Un anno fa – ricorda – avvenne la consegna delle chiavi alla nuova realtà societaria alla quale è stata affidata la gestione degli impianti, dopo un percorso assai tortuoso, ed oggi l’impegno sarà ugualmente al massimo – garantisce – per assicurare piena operatività e lavoro”.

“Ma un’altra cosa è certa – dichiarano Liris e Testa – è il momento che ognuno si assuma le proprie responsabilità, che non ci si nasconda dietro l’ombra di soluzioni non coerenti con le procedure amministrative. La problematica è molto delicata e non può essere affrontata né con leggerezza né con demagogia”, concludono.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Meteo: arriva la Burrasca d’Estate, forte calo termico

Gioia Chiostri

Dante Labs sospende tamponi, Pd: “Caos da giorni”

Consiglieri dell'Aquila Palumbo e Albano: “Attività privata aggiuntiva e non sostitutiva di quella ...
Redazione IMN

PPI riaperti “a metà”: piovono critiche

Critiche dopo l'annuncio della riapertura per 12 ore al giorno, Berardinetti: "Torniamo indietro". ...
Redazione IMN