Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

New Volley, altro successo per la baby band di mister ‘Pintoretto’

Sabato di anticipi per  il volley di Prima Divisione femminile. Il week end spezza il fascino dello sport e accomoda sugli spalti i tifosi marsicani. Il centro polisportivo di Ortucchio apre alla terza di campionato, ospite della Marruviana l’ASD New Volley di Antonio Cesarini, roster in erba affidato ai fondamentali delle ragazzine scatenate di mister ‘Pintoretto’, già vittoriose contro l’Alto Aterno una settimana fa.

Partita chiusa sull’1-3 (20/25-11/25-27/25-18/25), per larghi tratti dominata dalla New Volley, ingenua e inesperta nel concedere il parziale sullo 0-2. Due realtà diverse per caratteristiche e classifica. Padrone di casa vittime della striscia negativa tracciata in questo avvio di stagione, tre sconfitte in altrettante gare disputate: parquet avaro, rispettivamente, contro Volley Marsica,  Area Sport New e,appunto, New Volley. Quest’ultima orfana del primo turno d’andata, reduce dall’ottimo esordio sul rettangolo di via Montessori e in fase di rodaggio dopo una vigilia di campionato tutt’altro che ‘ordinaria’.

Plauso doppio alla banda di Cesarini, vincente e convincente nonostante l’età media giovanissima delle giocatrici, concentrata e silenziosa pur col peso dello scotto legato alla vicenda della palestra. A due settimane dall’inizio della ‘season’ manca l’ok per la concessione dell’impianto sportivo. Situazione certamente al vaglio dell’Amministrazione che, in settimana, dovrebbe autorizzare la società al trasferimento nel palestrone della Vivenza, in accordo ed in intesa con le altre compagini che stanno già usufruendo della struttura.

«Sono soddisfatto – ha spiegato il tecnico, Antonio Cesarini – è arrivata la seconda vittoria e il gioco migliora visibilmente. Sono fiducioso perché le ragazze sono giovanissime e so che faranno grandi progressi. Bisogna lavorare, spero che la prossima settimana sia decisiva per l’assegnazione della palestra. Ci stiamo allenando pochissimo e, nonostante ciò, siamo stati capaci di portare a casa 6 punti. L’obiettivo è far crescere queste giocatrici, basta dire che la più grande è classe ’99. Non potremo vincere il campionato; se va come dico io, possiamo ambire al quinto posto. Volete la vincente? Vincerà la Moro Volley».

La redazione di InfoMediaNews ha poi raccolto i commenti a caldo di due delle protagoniste del match di scena a Ortucchio. «E’ andata bene – si è confidata Beatrice D’Agostino, opposto classe 2000 – ma non abbiamo dato il massimo. Siamo in difficoltà, questa settimana ci siamo allenate due volte, cinque in tutto da settembre. Spero che la vicenda della palestra si risolva prima della partita col Celano. Non sono d’accordo col mister, secondo me possiamo ambire anche al terzo posto. Ce la metteremo tutta».

«Abbiamo cominciato bene – ha detto il capitano, Laura Tirabassi, classe ’99 – è un buon avvio di stagione. Sono certa, però, che avremmo potuto esprimerci ancora meglio. La condizione non è al top, abbiamo bisogno di allenarci con costanza e riprendere il ritmo. Guardiamo avanti e pensiamo solo a migliorare le nostre prestazioni».

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Danneggiata anche l’auto dell’assessore Renata Silvagni: il sindaco sporge denuncia contro ignoti

Redazione IMN

Riapre giovedì 13 dicembre la Strada Provinciale ‘del Lago di Campotosto’

Gioia Chiostri

L’Aciam approva il bilancio e dispone parte degli utili ai Comuni soci

Redazione IMN