INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Nessun positivo tra gli afghani ospitati ad Avezzano

Lo ribadisce ufficialmente il direttore dell'agenzia regionale della Protezione Civile, in questi giorni operativo nella Marsica. In campo Commissario, Croce Rossa, Protezione Civile e Asl.

Non ci sono positivi al Covid tra gli 850 profughi afghani arrivati nell’hub di prima accoglienza allestito all’interporto di Avezzano e non ce ne sono tra i 450 annunciati per le prossime ore.

Questo dato – riportato tra l’altro dall’Ansa – è venuto fuori dai tamponi cui sono stati sottoposti al loro arrivo a Fiumicino le persone che sono riuscite da fuggire da Kabul.

Ne dà notizia il direttore dell’agenzia regionale di Protezione civile regionale abruzzese, Mauro Casinghini, che sta coordinando insieme alla Croce Rossa Italiana le operazioni di accoglienza e smistamento.

La vaccinazione, che è già partita venerdì scorso nell’Hub avezzanese, è su base volontaria: come riferisce Casinghini, ci sono afghani già vaccinati con la prima dose anti covid “per i quali si stanno verificando modalità e tempistica della seconda”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Napoli in Abruzzo, Febbo: “La Marcozzi danneggia il turismo”

Duro il contrattacco dell'assessore Febbo: "La convenzione è stata un'occasione unica. Dal M5S ...
Redazione IMN

VIDEO. A Trasacco torna l’orma dell’uomo primitivo: ecco il corto dei bambini della ‘Don Bosco’, guest star Lino Guanciale

Gioia Chiostri

Francavilla, 27enne romeno denunciato trovato in possesso abusivo di armi

Redazione IMN