INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

“Nelle carceri continui screening, evitare cluster”

I sindacati si dicono preoccupati per la variane Omicron. "Governo, Regioni ed Amministrazione Penitenziaria avviino capillare prevenzione, per evitare rischi focolai nei penitenziari".

La situazione epidemiologica è sempre più preoccupante, nel nostro Paese ed in alcune carceri, visti i casi di positività accertate negli ultimi giorni”, commenta in una nota stampa Giuseppe Merola, Coordinatore Regionale FP CGIL Abruzzo Molise/Comparto Funzioni Centrali (Ministeri e Sicurezza).

“Occorrerebbe – avverte nella nota – effettuare continui screening e rafforzare le misure preventive, così da esautorare possibili cluster che già ebbero a verificarsi nelle scorse ondate”, sostiene il sindacalista.

“Seppur la significativa profilassi vaccinale, le carceri meritano una continua e scrupolosa attenzione, a tutela delle comunità penitenziarie e pubbliche, anche in considerazione di alcuni casi che stanno già interessando alcuni Istituti del distretto – continua Merola – Non vi è alcun intento di destare disadorni allarmismi, ma giova opportunamente stare vigili per la situazione sanitaria generale di carceri e servizi afferenti”, questa la conclusione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Premio Rea: premiata giornalista Pelliccione con “Zittita”

Dedicato alle donne vittime di violenza, il premio è nato nel 2013 come memorial Melania Rea, la ...
Redazione IMN

70 quintali di rifiuti recuperati tra Carsoli e Ortucchio: multe salate agli autori dell’abbandono

Redazione IMN

Da Sangritana a Tua: “Azzardo che mette a rischio tratte per Napoli e Roma”

Tuona Domenico Pettinari (M5S): "Inaccettabile questa gestione del trasporto pubblico abruzzese".
Redazione IMN