INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Natale di solidarietà per le Sezioni ANFI Avezzano e Cassino

 

Nell’ambito delle ‘Giornate Marsicane della Solidarietà’ evento con dibattiti, spettacoli, conferenze a scopo medico, sociale su argomenti di attualità, con molto spazio all’aspetto ludico e d’aggregazione tenutosi ad Avezzano presso il Castello Orsini dall’11 al 17 dicembre, un particolare e apprezzato successo di pubblico e addetti ai lavori ha riscosso l’evento organizzato dalle gemellate sezioni Anfi di Avezzano e Cassino.

Scroscianti e ripetuti applausi per i ragazzi del centro “Camminare Insieme” per la loro performance ‘”disABILITA’ in teatro’. Gli attori del Centro Universitario Teatrale di Cassino hanno rappresentato una riveduta ed elaborata favola di Cappuccetto Rosso, con guardie, orsi e uno speciale lupo vegetariano ed hanno  deliziato il numerose pubblico presente con gag e battute.

Dopo la commovente ed emozionante rappresentazione dei ragazzi dell’Associazione sono saliti sul palco del teatro del castello Orsini, presentati dall’organizzatore dell’evento il dottor Angelo Gallese, specialista in psichiatria, direttore responsabile del Centro di Salute  Mentale di Avezzano,  la Presidente dell’Associazione Camminare Insieme la dott.ssa Emilia Bozzella, i presidenti delle Sezioni Anfi di Avezzano e Cassino, rispettivamente  Lgt  Remo Ruscitti e Lgt Marcello Fargnoli e il Tenente Colonnello Vincenzo Barbati, Capo Ufficio Personale e Affari Generali del Comando Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza.

Dopo i doverosi saluti dei Presidenti delle due Sezioni  ha preso la parola il Tenente Colonnello Vincenzo Barbati il quale oltre ai saluti ed al particolare rammarico per non essere stato presente per concomitanti impegni istituzionali del Generale di brigata Flavio Aniello, Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza si è soffermato sulla particolarità e sul “confine”  tra il dovere e la solidarietà del militare della Guardia di Finanza. A tal proposito ha evocato gli eroi dell’hotel di Rigopiano,   premiati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,  evidenziando proprio l’aspetto dove termina  il dovere ed inizia la solidarietà. Nel caso specifico i militari sono stati spinti dalla solidarietà di salvare anche una sola vita umana. Il loro lavoro poteva essere considerato concluso, invece la solidarietà li ha spinti ad affrontare tutti i pericoli che i giornali di tutto il mondo hanno raccontato.

Il Tenente Colonnello Vincenzo Barbati ha concluso il suo intervento mettendo in evidenza che coloro che hanno lasciato il servizio mantengono vivo, sentendolo proprio come dovere, la solidarietà verso gli altri proprio con queste iniziative finalizzate  a portare aiuto e conforto a chi ha, ed avuto,  meno  degli altri.

La giornata si è conclusa con tanta cordialità nel  tradizionale pranzo di Natale dei soci della Sezione di Avezzano, onorati dalla presenza degli attori della performance ‘disABILITA in Teatro’ dal presidente  e  da alcuni soci della Sezione di Cassino.

 

 

Fonte e foto Sezione Anfi Avezzano

Altre notizie che potrebbero interessarti

Liceo Statale Benedetto Croce, firmati gli attestati di formazione per la sicurezza sul lavoro

Redazione IMN

Algeri: scovato prezioso cimelio della letteratura italiana al mercato di Casbah

Redazione IMN

Incontro in Comune con le associazioni di categoria: si parla di oggi, di domani, di piazze e di attrattività per Avezzano

Gioia Chiostri